Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Acqui Terme

Finge il furto d'auto dopo l'incidente, ma viene smascherato

Un giovane ha abbandonato l'auto dopo l'incidente, presentandosi dai carabinieri per denunciarne il furto e cercare così di convincere che non fosse lui alla guida del mezzo. Ma in caserma incontra l'altro automobilista, così il trucco gli va malissimo
 ACQUI TERME  - Perché fuggire dopo un incidente stradale, abbandonando il veicolo, se non per cercare di coprire le colpe?

Un 28enne acquese si era recato dai carabinieri per lamentare il furto dell'auto, ma mentre si trovava in sala d'aspetto aveva visto una persona con cui si era scontrato poco prima, nel vero senso della parola. 

I carabinieri poco prima, infatti, erano intervenuti a Strevi per un incidente stradale. Nonostante il sinistro non fosse grave nè ci fossero persone ferite, una delle due autovetture era priva di conducente che, a detta della controparte presente sul posto, si era allontanato velocemente subito dopo l'urto. 

L'uomo che voleva denunciare il furto era stato quindi riconosciuto come la persona che se l'era svignata sul luogo dell'incidente (la denuncia di furto era evidentemente per cercare di scaricarsi le colpe sulla collisione) per cui i militari gli contestavano alcune violazioni al Codice della Strada commesse nel corso dell’incidente (tra cui la fuga dal luogo dei fatti), e poi provvedevano a denunciarlo per simulazione di reato.
22/08/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Un'associazione per Simone Dispensa
Un'associazione per Simone Dispensa
Di corsa per Pernigotti e Iperdì
Di corsa per Pernigotti e Iperdì
Sabbione presenta il Ventotto
Sabbione presenta il Ventotto
Incendio alla Merella
Incendio alla Merella
Pernigotti, Natale con il vescovo
Pernigotti, Natale con il vescovo
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"