Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cronaca

Accusato di stalking, in attesa di giudizio è fuori dal carcere

Era stato arrestato la notte di Natale per aver minacciato l'ex compagna e i suoi famigliari ed aver tentato di dare fuoco all'auto della donna. Sarà giudicato con rito abbreviato, ma nel frattempo il giudice lo ha rimesso in libertà
CRONACA – Era agli arresti, in carcere, dalla notte di Natale quando si era presentato sotto casa della sue ex minacciando lei e i suoi famigliari. Aveva anche tentato di dare fuoco all'auto della donna, parcheggiata sotto casa.
Da allora, non era più uscito da carcere.
In tribunale, l'avvocato di difesa Piero Monti aveva chiesto che venissero concessi i domiciliari, accordandogli un permesso per recarsi al lavoro. “Si è reso conto di quel che ha fatto”, assicura l'avvocato.
Il tribunale che ha esaminato la richiesta ha optato però per la rimessa in libertà, sebbene con il divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla donna.
Lei, poco più che trentenne, assistita dall'avvocato Giulia Boccassi, si è costituita parte civile nel processo che sarà celebrato il 2 aprile. Ora ha paura, al pensiero che l'uomo con la quale aveva avuto una relazione e che, non rassegnato, l'ha perseguitata e minacciata, sia nuovamente a piede libero.
8/02/2019
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Operazione dei carabinieri
Operazione dei carabinieri
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Monile Viaggi: Creiamo esperienze
Monile Viaggi: Creiamo esperienze
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Parco Euronovi
Parco Euronovi
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà