Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Ad Alessandria l'unico corso in Italia per Disability Manager

Il nostro capoluogo si conferma punto di riferimento per lo studio e la ricerca su come migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità: purtroppo a tanta capacità teorica corrisponde ancora troppo poco dal punto di vista pratico
ALESSANDRIA - Si dovrà attendere ancora un po' perché la Disability Manager cittadina, l'architetto Paola Testa, sia messa nelle condizioni adeguate per operare in città, incidendo nelle scelte che riguardano l'urbanistica e l'adeguamento delle strutture in modo da renderle pienamente usufruibili dalle persone con disabilità. Ad oggi il suo ufficio resta sotto molti aspetti una realtà slegata dalla macchina comunale, che anzi tende a considerarla a volte più un peso che non una risorsa.

"E' una questione di cultura - spiega Paola Testa - ed è vero che in città resta molto da fare. Quando la riorganizzazione della macrostruttura comunale sarà completata spero cambi qualcosa. Il mio obiettivo non è arrivare allo scontro fra dirigenti ma riuscire davvero a instaurare nuove prassi di lavoro, perché migliorando la fruizione degli spazi cittadini si ottengono vantaggi per tutti, non solo per le persone con disabilità. Il problema - sottolinea il Disability Manager - è che c'è chi vive la mia presenza come un peso, come un aggravio di costi e un rallentamento della velocità nelle decisioni da prendere. Avere però un parere di idoneità a monte dei progetti comunali può essere decisivo, perché diventa ancor più costoso e snervante dover intervenire in un secondo tempo, per modificare ciò che è già stato costruito senza tenere adeguatamente conto delle esigenze di tutti". 

Intanto una buona notizia c'è: dopo il grande successo di Abilitando, che rappresenza ormai un'eccellenza nel panorama italiano, il nostro capoluogo si appresta a ospitare, a partire dal 2018, l'unico corso per Disability Manager nel nostro Paese. 

"Ho capito negli anni che da sola posso fare troppo poco - racconta Paola Testa - e ho così lavorato perché si potesse fare una formazione adeguata a nuove figure professionali che possano affiancarmi e svolgere un lavoro analogo in altre città. Teniamo conto che il Disability Manager non è un 'di più' ma una figura ormai prevista per le realtà pubbliche e private, anche se mancano le strutture dove essere formati". 

Il progetto di formazione coinvolgerà l'Università del Piemonte Orientale: "stiamo parlando di un corso di perfezionamento per il quale uscirà il bando a gennaio, mentre i corsi partiranno si terranno da marzo a maggio, per un totale di 120 ore, distribuite nei giorni di venerdì e sabato. L'Università Cattolica di Milano, che in precedenza teneva il corso, non lo terrà più per indisponibilità della docente che sarà impegnata all'estero e quindi Alessandria diventerà l'unica città presso cui ricevere questo tipo di formazione". 

Un'occasione per rilanciare anche la città, da un punto di vista del prestigio e non solo: "alla Cattolica partecipavano ai corsi diverse persone provenienti da tutta Italia, e questo vuol dire fermarsi a dormire qui, mangiare, visitare la città". Il corso sarà promosso in collaborazione con la Sidma (Società Italiana Disability Manager) e l'Azienda Ospedaliera.

Per ultimo, chiosa Paola Testa: "Devo ringraziare moltissimo il professor Rizzello dell'Università A. Avogadro e al dottoressa Barbara Rizzi, europrogettista della studio Angiol di Valenza per l'opera prestata alla realizzazione del protocollo di intesa e al piano economico che renderà possibile l'avvio dei corsi per Disability Manager". 
7/12/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Il gioiello di Cerreto
Il gioiello di Cerreto
Intervista a Marco Lodola e Giovanna Fra all'inaugurazione della loro mostra "Se Stasera Siamo Qui"
Intervista a Marco Lodola e Giovanna Fra all'inaugurazione della loro mostra "Se Stasera Siamo Qui"
Bike Passion
Bike Passion
Villalvernia ricorda le bombe
Villalvernia ricorda le bombe
Amaldi, il plauso del ministro
Amaldi, il plauso del ministro
Enzo Paci a SettimoCielo
Enzo Paci a SettimoCielo
Virgo Fidelis
Virgo Fidelis