Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Serie C - girone A

Grigi a Carrara con gli uomini contati, due mesi di stop per Chiarello

Al 'Dei Marmi' Colombo dovrà fare a meno di Agostinone, Badan, Chiarello (out fino a maggio), Cucchietti, Gatto e lo squalificato Panizzi. "Per alcuni sarà un'opportunità, soprattutto per i più giovani, che dovranno far vedere il loro valore". Calcio di inizio alle 14.30
SERIE C - "Il fatto che abbiano il migliore attacco del girone è un dato significativo della loro filosofia e di quanto amino il gioco offensivo. E' anche vero, però, che la loro è la terza peggior difesa, questo vuol dire che hanno anche dei difetti, starà a noi amplificarli durante la partita" queste le parole di mister Colombo alla viglia della trasferta con la Carrarese (ore 14.30) di Silvio Baldini, scesa fino al settimo posto dopo un girone d'andata nelle zone alte della classifica.

Tante e pesanti le assenze con cui Alberto Colombo dovrà fare i conti: ancora out Agostinone, che subito dopo aver recuperato dal piccolo intervento epidermico al ginocchio ha subito un traume all'alluce del piede sinistro durante un allenamento, forfait anche per Badan (distorsione alla caviglia), Cucchietti ("che si sta riprendendo ma sarà ancora out  per il match con la Carrarese") e Gatto ("ha avuto dei miglioramenti ma non è ancora a posto"). Stagione finitia per Chiarello, che a causa di un brutto stiramento dovrà rimanere fermo per almeno 60-70 giorni, squalifica per Panizzi e, dulcis in fundo, Gazzi in dubbio per un problema riscontrato con la Pistoiese, "se dovesse mancare anche lui le scelte in difesa ricadranno per forza di cose su altri. Chiaramente - sottolinea Colombo - ci sarà una rivoluzione rispetto all'ultima partita. Per alcuni sarà un'opportunità, soprattutto per i più giovani, che non dovranno vivere questa situazione con ansia ma con la voglia di far vedere il loro valore".

Probabile formazione: con ancora Pop in porta, in difesa Prestia sicuro del posto con il possibile ritorno di Sbampato e Delvino dal 1', a centrocampo Checchin, Maltese in mezzo, Gemignani e Sartore sugli esterni con Bellazzini possibile traquartista. In avanti Coralli, De Luca e Santini a giocarsi i due posti. 

Apuani in ripresa grazie alle due vittorie contro Pontedera e Albissola dopo gli scivoloni con Olbia e Piacenza. Tavano, 40 anni compiuti da una settimana, è il capocannoniere del girone A con 18 reti realizzate, poi Caccavallo (12 reti), Piscopo (7) e Maccarone (6) sono la bocche da fuoco a disposizione di mister Baldini, un poker d'assi che alla rattoppata difesa mandrogna non può non far paura.

Arbitra l'incontro il sig. Mario Vigile di Coseza, calcio di inizio alle 14.30.
9/03/2019
Alessandro Francini - sport@alessandrianews.it
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Operazione dei carabinieri
Operazione dei carabinieri
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Monile Viaggi: Creiamo esperienze
Monile Viaggi: Creiamo esperienze
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Parco Euronovi
Parco Euronovi
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà