Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Serie C - girone A

Reazione d'orgoglio: Panizzi-Santini, e i Grigi piegano la Pro Vercelli

Dopo un primo tempo soporifero l'Alessandria prima Panizzi e poi Santini su rigore tramortiscono una Pro rimasta in dieci. Comi la riapre al 90', ma ormai troppo tardi...
ALESSANDRIA - Dopo un primo tempo soporifero l'Alessandria tira fuori gli attributi e nel giro di 5' infila per due volte la Pro Vercelli con Panizzi e Santini (rigore per mani di Auriletto, espulso). Prestazione importante dopo la batosta di Piacenza per l'undici di Colombo, che alla vigilia aveva invocato la reazione che poi si è vista in campo. Nel finale, però, nonostante l'uomo in meno, gli ospiti accorciano con Comi, ma è troppo tardi. I grigi strappano tre punti d'oro per tenere lontano lo spettro play out. Con l'Arezzo non ci sarà Prestia, sarà squalificato.


La cronaca

Colombo cambia modulo affidandosi ad un 4-3-2-1 con Bellazzini e Sartore alle spalle di De Luca unica punta, Maltese-Checchin-Gazzi in mediana, difesa a quattro inedita con Badan e Gemignani esterni, Prestia e Sbampato coppia centrale.

1° TEMPO - Subito ritmi alti: al 4' proteste vercellesi per un contrasto in area tra Gazzi e Gatto, per Cipriani tutto regolare. Al 13' la prima palla gol per i grigi parte dai piedi di Sartore, che crossa dalla destra, Maltese sul secondo palo controlla malamente e consegna la palla a Nobile. Al 14' Emmanuello che deve lasciare il posto a Max Gatto. Un minuto più tardi ospiti vicinissimi al vantaggio, cross di Gatto sul quale si avventa Mal, conclusione di prima intezione alla quale si oppone alla grande Cucchietti. Dal 20' in poi la partita la fa la Pro, senza però riuscire a portare particolari pericoli ai padroni di casa che si difendono con ordine. Al 33' giallo a Badan, poi tocca a Prestia tre minuti più tardi, diffidato, salterà la gara con l'Arezzo. Al 39' tentativo di Morra dal limite, blocca Cucchietti senza problemi. Poco dopo altra occasione per Morra sugli sviluppi di un contropiede, destro alto da posizione defilata. Al 42' Sartore va a terra in area di rigore dopo un contatto con Bellemo, per Cipriani non c'è nulla. Al 45' Pro pericolosa su calcio di punizione di Gatto, sponda di testa sulla quale non arriva Milesi. Dopo 2' di recupero l'arbitro manda le squadre negli spogliatoi.

2° TEMPO - Al rientro in campo Santini prende il posto di Sartore. L'ex Siena si posizione al fianco di De Luca. Al 50' giallo ad Auriletto per un fallo su Checchin. Un minuto più tardi erroraccio in disempegno di Badan che lascia palla a Gatto che si porta sulla linea dei 16 metri e conclude sul fondo. Poi è Bellazzini a provarci con una conclusione dai 20 metri, palla alta. Al 53' giallo anche per Santini per trattenuta su Sangiorgi. Al 56' doppio cambio nei grigi: fuori Bellazzini e Badan, dentro Tentoni e Panizzi. Al 58' è proprio il neoentrato Panizzi a portare in vantaggio l'Alessandria piombando come un rapace sulla palla vagante deviata da Milesi sul tiro di Santini. Mocca in delirio, grigi meritatamente in vantaggio dopo un inizio ripresa all'arrembaggio. Al 61' nella Pro Comi prende il posto di Bellemo. Al 62' calcio di rigore per i grigi: Auriletto tocca con la mano su tocco di Santini, secondo giallo e rosso per Auriletto. Sul dischetto va Santini che spiazza Nobile, raddoppio mandrogno, match sempre più in salita per gli ospiti, con un uomo in meno con ancora 28' da giocare più recupero. Dopo il rigore di Santini la Pro prova a portarsi in avanti con la forza della disperazione. Al 69' colpo di testa di Comi su calcio dalla bandierina, blocca Cucchietti. Comi deve poi ricorrere alle cure del caso per un colpo al volto. Al 72' i sanitari enteano in campo per Cucchietti dopo uno scontro con lo stesso Comi. Gli ospiti provano a reagire ma l'Alessandria amministra arginando bene le folate vercellesi. Al 90', però, la difesa grigia si fa bucare da Foglia che serve l'accorrente Comi che con un destro potente la mette nell'angolo più lontano. Nei cinque di recupero assegnati da Cipriani gli ospiti provano l'assalto disperato ma per gli uomini di Grieco non c'è più nulla da fare: il derby è grigionero! 


ALESSANDRIA - PRO VERCELLI  2-1
Reti: 58' Panizzi, 63' Santini (r), 90' Comi
 
Alessandria (4-3-3): Cucchietti; Gemignani, Sbampato, Prestia, Badan(11'st Panizzi); Checchin, Gazzi, Maltese; Sartore (1'st Santini), De Luca, Bellazzini (11'st Tentoni). A disp.: Pop. Agostinone, Zogkos, Santini, Scatolini, Gerace, Gjura, Akammadu, Coralli, Rocco. All.: Colombo   
Pro Vercelli (3-4-2-1): Nobile; Berra, Milesi, Auriletto ; L.Gatto (16'st Fogli), Bellemo (17'st , Sangiorgi, Iezzi; Emmanuello (15'pt M.Gatto, 28'st Schiavon), Mal; Morra (16'st Gerbi). A disp.: Moschin, Merio, Comi, Rosso,Grillo Volpe,Pezziardi, Crescenzi, Foglia, Gerbi. All.: Grieco 

Arbitro: Cipriani di Empoli 

Ammoniti: Badan, Prestia, Santini 
Espulso: Auriletto 57'
Spettatori: 1400 circa
2/04/2019
Alessandro Francini - sport@alessandrianews.it
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Operazione dei carabinieri
Operazione dei carabinieri
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Monile Viaggi: Creiamo esperienze
Monile Viaggi: Creiamo esperienze
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Parco Euronovi
Parco Euronovi
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà