Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Provincia

Vaccini sopra il 95%, proroga fino a fine marzo per evitare multe o esclusioni

La legge sulle vaccinazioni obbligatorie, in Piemonte, ha portato la soglia a livelli ottimi, con punte di +4,45% per il morbillo. I genitori ritardatari potranno portare la documentazione entro fine marzo
PROVINCIA - Il Piemonte grazie al sistema informatizzato e probabilmente ad una campagna informativa capillare e convincente è una delle regioni italiane virtuose per le vaccinazioni obbligatorie dei bambini, introdotte in fretta e furia per questo anno scolastico, e che dovrebbero prevedere multe ed esclusioni dagli asili nel caso in cui i piccoli non fossero in regola con tutti i nuovi vaccini.

Proprio per aver già costituito un'anagrafe vaccinale, è stato prorogato il termine per presentare la documentazione nelle scuole di avvenuta vaccinazione, fino ai ragazzi di 16 anni.

Le coperture vaccinali hanno raggiunto e superato l'obiettivo del 95%, che è la soglia di sicurezza raccomandata dall'Organizzazione mondiale della Sanità.

Anche in provincia di Alessandria le vaccinazioni sono altissime, con punte oltre il 95% di bambini vaccinati. Gli effetti della legge si misurano soprattutto su morbillo, parotite e rosolia, che sul territorio alessandrino sono passati dall'89,80 dei bambini di 2 anni di fine 2016, al 94,29 di fine 2017.

Per chi ha 5-6 anni di età, i valori per la prima dose sono superiori e raggiungono il 96,8%.

All'inizio della campagna vaccinale, in Piemonte, i bambini e i ragazzi da 0 a 16 anni che risultavano inadempienti erano 87.125 su un totale di 579.056. I servizi vaccinali ne hanno recuperati 38.138, il 43,8%, quasi uno su due.

Per i genitori irriducibili che coscientemente fossero contro la vaccinazione estesa, nonostante le proroghe fino al 30 marzo, scatteranno le multe (scuola dell'obbligo) o l'esclusione dei figli dalle scuole d'infanzia (nidi ed asili).
14/03/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Antonella ti amo
Antonella ti amo
Pernigotti, vertice al Mise
Pernigotti, vertice al Mise
Incendio al passo della Bocchetta
Incendio al passo della Bocchetta
Di corsa per Pernigotti e Iperdì
Di corsa per Pernigotti e Iperdì
Sabbione presenta il Ventotto
Sabbione presenta il Ventotto
Incendio alla Merella
Incendio alla Merella
Pernigotti, Natale con il vescovo
Pernigotti, Natale con il vescovo