Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Serie C - girone A

Dopo il 'pesce turco', Grigi in serale con la Pro Vercelli per il recupero della 3^

Famiglia di imprenditori turchi interessati all'acquisto della società? No, solo un 'pesce' ben confezionato. Questa sera alle 20.30 Grigi in campo al Moccagatta per il recupero della 3^ giornata. Colombo: "Quello che è successo a Piacenza non va dimenticato"
ALESSANDRIA - Un pesce d'aprile al quale hanno abboccato in tanti (e che a molti tifosi non è piaciuto), quello secondo il quale la dirigenza dell'Alessandria sarebbe in trattativa con una facoltosa famiglia di imprenditori turchi per la cessione del club. Una 'fake news' confezionata a puntino, alla quale la stessa società ha risporto con ironia. "Pesce d’Aprile riuscitissimo, quello inventato da qualcuno sulla cessione della Società ad una cordata turca. Ma adesso sotto e concentrati per la Pro Vercelli…", questa la nota comparsa ieri, lunedì 1, sul sito dell'Alessandria Calcio dopo aver appreso la notizia.

Dopo la pesante sconfitta di Piacenza, grigi subito in campo martedì alle 20.30 con la Pro Vercelli per il recupero della 3^ giornata. Nel pomeriggio di ieri, la conferenza stampa di mister Colombo. "Il morale non è dei migliori" ha commentato il tecnico grigionero, "quello che è succeso a Piacenza non va dimenticato, perché deve darci la scossa per scendere in campo con la Pro Vercelli con gli stimoli giusti e la cattiveria agonistica necessaria". Checchin di nuovo in gruppo dopo il provvedimenti disciplinare che a Piacenza lo ha tenuto fuori. "Prendere questa decisione è costato a tutti, ma credo abbia aumentato la credibilità nei confronti del gruppo. Il caso è comunque chiuso, speriamo che il ragazzo abbia capito la lezione e che gli sia d'aiuto da qui in avanti" ha dichiarato Colombo.

In avanti continua la penuria di gol, con il Piacenza Akammadu e De Luca praticamente non pervenuti anche perché poco assistiti dagli esterni. "In questo momento abbiamo difficoltà a mettere dei cross, ma i movimenti degli attaccanti in profondità non sono stati eseguiti con i tempi e i movimenti giusti. C'è da dire che i nostri 'quinti' non hanno nelle loro caratteristiche il dribbling sull'uomo. A volte però ci sono palle scoperte che è possibile mettere dentro, è lì dove perdiamo i tempi di gioco".

Nella Pro, reduce da una serie di risultati abbastanza altalenanti (pesante il 3-0 subito dalla JuveU23 alla 32^) mancherà Mammarella per squalfica, e con lui Milesi: "Per noi un vantaggio? Rimangono comunque una formazione di tutto rispetto. Tra l'altro loro in questo momento sono probabilmente rinvigoriti dalle difficoltà dell'Entella (che ieri sera ha vinto però a Novara, ndr, possono ancora concorrere per il vertice".

Nei Grigi out Delvino per un problema al polpaccio, Rocco è recuperato per la panchina.  Partirà ancora dalla panchina Agostinone. Checchin è di nuovo disponibile e partirà dall'inizio. "Un'altra chance dall'inizio per Akammadu? Può essere, c'è da dire che a Piacenza la squadra non lo ha supportato nel modo migliore. Non ho le idee ancora chiare, ci sarà comunque un piccolo turn over". Un'ultima battuta sulla classifica, che per l'Alessandria resta 'calda': "La classifica deve darci quello stimolo in più. Non possiamo pensare di essere già salvi. Arzachena e Lucchese sono ancora vive. Ci vuole quella dose di paura che deve trasformarsi in energia positiva sul campo".

L'incontro sarà diretto dal sig. Nicolò Cipriani della sezione di Empoli, calcio di inizio alle 20.30.
2/04/2019
Alessandro Francini - sport@alessandrianews.it
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Operazione dei carabinieri
Operazione dei carabinieri
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Monile Viaggi: Creiamo esperienze
Monile Viaggi: Creiamo esperienze
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Parco Euronovi
Parco Euronovi
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà