Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Serie C - girone A

Con il Novara ultima chiamata play off? Per i Grigi derby da (ancora) dentro o fuori

Derby con il Novara questa sera, sabato 13 alle 20.30. Una partita che, a seconda del risultato, potrebbe spegnere o alimentare le speranze play off dell'Alessandria
SERIE C - "Qualunque cosa succeda sia di positivo che di negativo durante la partita il nostro atteggiamento mentale non deve cambiare perché è proprio lì che dobbiamo migliorare in questo momento" così mister Colombo alla vigilia del derby con il Novara, sabato alle 20.30. Una partita che, a seconda del risultato, potrebbe spegnere o alimentare le speranze play off dell'Alessandria. Gli azzurri di mister Sannino arrivano dalla vittoria esterna di Lucca ma dopo tre prove davvero poco convinceti con Virtus Entella, Gozzano e Cuneo, con un solo punto raccimolato nel derby di provincia alla 32^. 

"Forse per la classifica è una partita che può avere più valore per il Novara - commenta Colombo - ma essendo un derby l'importanza è la stessa per entrambe le squadre. Ci sarà da combattere, con il rispetto dovuto per un avversario di spessore, ma con la voglia di dimostrare di essere squadra come lo è il Novara".

Secondo le previsioni, la partita del 'Piola' potrebbe essere 'bagnata'. Sul sintetico in particolare, una condizione sempre poco agevole. "E' chiaro che chi è abituato a giocare sul sintetico può avere dei vantaggi, soprattutto in una giornata umida e piovosa. La differenza, però, la farà la testa. Se ci presentiamo con la mentalià e le attenzioni giuste, potremo fare la nostra prestazione". In difesa rientra dalla squalifica Prestia, mentre tra i novaresi, proprio in difesa, fermati per un turno Cinaglia e Rigione. 

Per quanto riguarda gli infortunati, "non è cambiato molto dalla scorsa partita" spiega il tecnico grigionero, "l'unica differenza è che Delvino da domenica si riaggregherà con il resto del gruppo e sarà di nuovo a disposizione. Agostinone? E' un'opzione da tenere in considerazione, un giocatore con la sua esperienza in una partita come questa può essere una risorsa". L'ex Virtus Francavilla, quindi, dovrebbe quantomeno entrare a partita in corso, con Sbampato ancora dal 1 al fianco di Gazzi e Prestia. In avanti ancora out Coralli, non è da escludere l'impiego dal 1' di Akammadu al fianco di De Luca.

Calcio di inizio alle 20.30, arbitra l'incontro il sig. Federico Fontani della sezione di Siena.
13/04/2019
Alessandro Francini - sport@alessandrianews.it
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Operazione dei carabinieri
Operazione dei carabinieri
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Monile Viaggi: Creiamo esperienze
Monile Viaggi: Creiamo esperienze
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Parco Euronovi
Parco Euronovi
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà