Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Casa

"Far ripartire l’immobiliare per far ripartire la provincia"

Numerosi i punti trattati dal Presidente Repetto nel corso dell'abituale assemblea tra i soci: "Se si parla di territorio e di coinvolgimento, la Fiaip non può che rispondere "presente"!"
CASA - Nonostante l'assenza del neo presidente Dott. Coscia, al quale il presidente Repetto ha rivolto il saluto proprio e di tutta l'assemblea, sono stati diversi i temi affrontati nell'arco dell'ultima assemblea dei soci Fiaip.  

Relativamente all'obbligo di registrazione on-line dei contratti di locazione: "ricordiamo - ha speigato Repetto - che con scadenza 31 marzo 2014 tutti i contratti dovranno essere registrati con il sistema RLI e la Fiaip servizi di Alessandria mette a disposizione dei colleghi il vademecum operativo". Repetto ha anche sottolineato la firma della convenzione con Simar Consulting per agevolare a prezzi scontati in casi di patologia contrattuale in materia di locazione, per poi lasciare spazio all'intervento della società SDL, che si occupa di anomalie finanziarie e bancarie nei contratti di mutuo e leasing. Andrea Monti ha presentato l'intervento del Dott Giorgio Sforza che ha evidenziato alcune patologie scaturite da un' importante sentenza della cassazione sui tassi di usura, anatocismo. 

Il secondo tema affrontato è stato quello della mediazione civile, con l'ausilio dell'Avv. Lupano Vice Presidente di Aequitas e dell'Avv Volante, "elemento obbligatorio e fondamentale - ha detto Repetto - per l'acceleramento dei tempi della giustizia e sappiamo quanto ce ne sia bisogno. La Fiaip stipulerà una convenzione, per permettere ai suoi centinaia di associati di potervi ricorrere per difendere e migliorare la propria attività".

Altro tema affrontato è stato la riforma del catasto. L'intervento in merito è stato del Dott. Luca Coppo delegato di Fiaip nei rapporti con l'Omi (Osservatorio del Mercato Immobiliare dell'agenzia delle entrate). "Questa riforma - ha detto - introdurrà delle Commissioni Territoriali per la vigilanza e le valutazioni immobiliari. La Fiaip è l'unica Associazione di Categoria citata e presente. Il tema comporta valutazioni attente e da monitorare costantemente. Il tema aumenterà la trasparenza nelle compravendite immobiliari evitando tutte quelle spiacevoli situazioni che hanno caratterizzato il passaggio di proprietà".

Ultima tema trattato nell'arco dell'incontro è stato quello della Fiscalità Immobiliare. Il relatore è stato il Dott. Ravetti il quale ha portato a conoscenza dei presenti tutte le novità. Tra le principali: la riduzione dal 3% al 2% per l'acquisto della prima casa; imposte catastali e ipotecarie ridotte ad € 50,00 cadauna.
"Obbligatorio per tutti i proprietari - ha spiefato Ravetti - essere in possesso dell'Api (attestato di prestazione energertico) nel momento in cui si propone in vendita o in affitto un immobile. Le sanzioni, a carico di chi espone l'avviso sia che si tratti di un privato sia per l'Agenzia, vanno da 3mila a 18mila euro".
"La Fiaip - ha sottolineato Repetto - a questo proposito sollecita tutti i colleghi ad evitare di esporre annunci senza Api".

Il Presidente Repetto ha ribadito in chiusura l'importanza della lotta all'abusivismo che sta colpendo il settore della vendita immobiliare: "Abbiamo contribuito a far si che la tessera professionale fosse imprescindibile elemento di riconoscimento del Mediatore Immobiliare, così come abbiamo fatto in modo che fosse obbligatorio esporre al pubblico all'interno delle agenzie un mansionario dove sono riportati i nominativi dei soggetti e dell'attività che svolgono all'interno dell'agenzia. 
Abbiamo creato un manifesto che stiamo divulgando nella provincia cercando di coinvolgere tutte le istituzioni pubbliche e private, come spero avete visto e letto nel corso della presentazione dell'osservatorio immobiliare 2014.  In quella relazione abbiamo, inoltre, evidenziato che il nostro mercato è molto competitivo ed i prezzi, pur con molte differenze estremamente convenienti".

Infine è stato consegnata la documentazione per una rassegna dei servizi sul tema casa che si svolgerà dal 30 maggio al 02 giugno 2014 in Alessandria e su cui torneremo più avanti.
 
2/04/2014
Redazione - redazione
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



I ragazzi di Pozzolo contro il bullismo
I ragazzi di Pozzolo contro il bullismo
Il gioiello di Cerreto
Il gioiello di Cerreto
La notte del Classico
La notte del Classico
Il calendario della PasTas
Il calendario della PasTas
Gavazza, 65 anni di lavoro
Gavazza, 65 anni di lavoro
Bike Passion
Bike Passion
Villalvernia ricorda le bombe
Villalvernia ricorda le bombe