Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Casale Monferrato

Era stato messo in fuga a 'bottigliate', identificato rapinatore e complice

convinto di far soldi facili andando a rapinare un supermercato, un 43enne era stato messo in fuga dal lancio di bottiglie di birra dai dipendenti. Dopo qualche mese i carabinieri lo hanno identificato nel milanese
CASALE MONFERRATO - Dopo mesi di indagini sono stati identificati i due responsabili della tenatat rapina all'Eurospin di via GIolitti del 25 luglio scorso. Nell'occasione il rapinatore era stato allontanato dalla pronta reazione dei commessi (forse addestrati a questa eventualità) che avevano abbandonato subito le casse per bersagliarlo con lattine e altri oggetti presi dagli scaffali, mettendolo poi in fuga.
I militari di Casale pensano che l'autore sia un disoccupato di 43 anni di Trucazzano (MI), rintracciato nel luogo di residenza. Nella circostanza è stata individuata la sua complice, una 41enne di Trino Vercellese (VC), conducente della Fiat Panda utilizzata per arrivare e scappare.

La coppia è stata denunciata alla Procura della Repubblica di
Vercelli.

 
30/10/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Operazione dei carabinieri
Operazione dei carabinieri
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Parco Euronovi
Parco Euronovi
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile