Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

Atleta dell'anno, riconoscimento postumo per Andrea Chaves

Suggestiva cerimonia al Museo dei Campionissimi. Premiato come dirigente sportivo dell'anno il presidente onorario della Forza e Virtù Danilo Caglieris. i premi sono stati conferiti dall'Unione nazionale dei veterani dello sport di Novi Ligure


NOVI LIGURE – Danilo Caglieris e Andrea Chaves Lopez: sono i destinatari dei premi “Dirigente sportivo dell’anno” e “Atleta dell’anno” conferiti dalla sezione novese dell’Unvs, l’unione nazionale dei veterani dello sport. Caglieris è presidente onorario della società ginnastica Forza e Virtù, mentre nel caso di Chaves si è trattato di un riconoscimento postumo al 21enne che, prima della morte avvenuta lo scorso 8 settembre in un incidente di montagna, si divideva tra karate, alpinismo e podismo.

La giuria dell’Unvs ha scelto all’unanimità di assegnare il riconoscimento postumo ad Andrea Chaves che, già dall’età di sette anni iniziò l’attività sportiva al Tempio del Karate, arrivando a fregiarsi della cintura nera. Chaves fece anche parte della squadra vincitrice del titolo di “Campione Italiana a Kata”. Insieme alla grande passione per il karate Chaves unì quella per l’alpinismo e podismo. La medaglia di “Atleta dell’anno” è stata consegnata ai genitori di Andrea, Yonny e Patrizia Marchesotti, che hanno mostrato al pubblico i filmati delle attività sportive di Andrea, insieme a una pagina del suo diario letta da due amici del Tempio del Karate.

Danilo Caglieris, premiato come dirigente dell’anno, è diventato presidente della Forza e Virtù nel 2005. Nei suoi 12 anni di attività ha portato la società a livelli straordinari, passando dalla serie C alla serie A1, il massimo livello nazionale. A marzo di quest’anno Caglieris, il dirigente più medagliato nei 125 anni della Forza e Virtù, ha concluso il suo mandato rimanendo però come presidente onorario della società sportiva annoverata tra le grandi d’Italia.

Alla cerimonia di premiazione, che si è svolta al Museo dei Campionissimi, c’erano tra gli altri il presidente dell’Unvs di Novi Ligure Francesco Melone, la delegata Coni Bruna Ballossino, il sindaco Rocchino Muliere e l’assessore allo Sport Stefano Gabriele.
18/12/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



I ragazzi di Pozzolo contro il bullismo
I ragazzi di Pozzolo contro il bullismo
Il gioiello di Cerreto
Il gioiello di Cerreto
La notte del Classico
La notte del Classico
Il calendario della PasTas
Il calendario della PasTas
Gavazza, 65 anni di lavoro
Gavazza, 65 anni di lavoro
Bike Passion
Bike Passion
Villalvernia ricorda le bombe
Villalvernia ricorda le bombe