Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Serravalle Scrivia

Ecolibarna, altri quattro milioni e mezzo di euro per costruire il muro antiveleni

Dopo un iter durato oltre un anno sono stati assegnati i lavori per proseguire la costruzione del diaframma antiveleni e portare via altro terreno inquinato dall'Ecolibarna di Serravalle Scrivia
SERRAVALLE SCRIVIA – Quasi 4 milioni e mezzo di euro: è quanto costerà proseguire la costruzione del “diaframma” antiveleni e portare via altro terreno inquinato dall’Ecolibarna di Serravalle Scrivia. Dopo un iter durato più di un anno – l’approvazione del progetto esecutivo risale al dicembre del 2017, il bando all’agosto 2018 – oggi la Provincia di Alessandria ha assegnato il secondo lotto di lavori per la messa in sicurezza del vecchio stabilimento alle porte di Serravalle, che dalla seconda metà degli anni Ottanta rappresenta una bomba ecologica pronta a scoppiare.

I lavori, per un importo complessivo di 4 milioni e 460 mila euro, sono stati assegnati a un’associazione temporanea di imprese che comprende la Allara di Casale Monferrato, la Riccoboni di Parma e la Grassano di Predosa (queste ultime entrambe di proprietà della Riccoboni Holding).

Si tratterà di proseguire di altri 250 metri il “diaframma plastico” sotterraneo, lungo il lato ovest dell’area Ecolibarna. Il diaframma dovrebbe cinturare lo stabilimento e impedire il dilavamento delle sostanze tossiche verso i terreni circostanti e il greto dello Scrivia. Sarà spesso fino a 2,2 metri e in alcuni punti affonderà nel sottosuolo fino a 19.

La costruzione del diaframma porterà in superficie materiali di scavo e parte dei rifiuti pericolosi nascosti sotterra durante l’attività dell’Ecolibarna: tutto sarà temporaneamente stoccato in loco e man mano trasportato a discariche autorizzate. L’attuale steccato in legno, in parte caduto, sarà sostituito con una più resistente recinzione metallica. Da cronoprogramma, i lavori dovrebbero durare 16 mesi.

Il servizio completo sul Novese in edicola a partire da domani, giovedì 18 aprile.
17/04/2019
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Operazione dei carabinieri
Operazione dei carabinieri
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Monile Viaggi: Creiamo esperienze
Monile Viaggi: Creiamo esperienze
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Parco Euronovi
Parco Euronovi
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà