Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Casale Monferrato

Furgone contromano sulla A26, ubriaco alla guida viene fermato in tempo

Un 42enne stava guidando con un tasso alcolemico sei volte il consentito, contromano, in autostrada. Per fortuna la Polizia Stradale lo ha bloccato in tempo
 CASALE MONFERRATO - L'allarme era scattato nelle prime ore del pomeriggio di sabato 2 marzo: alla centrale operativa della Polizia Stradale era stato segnalato un furgone bianco che stava procedendo contromano sulla A26.
 
Una pattuglia subito aveva fatto da "Safety-Car" nel traffico regolare, facendo procedere le auto che viaggiavano nella giusta direzione a velocità ridotta.

Dopo alcuni chilometri i poliziotti avevano quindi incrociato il furgone contromano che stava viaggiando sulla corsia di sorpasso.

Dopo aver posizionato l’autovettura di servizio di traverso all’asse stradale a protezione dei veicoli che seguivano, gli agenti avevano intimato l'alt al conducente del furgone, ma questi proseguiva la marcia e, solo dopo qualche metro, si fermava bloccato dal traffico creatosi nel frattempo.

Alito vinoso, equilibrio precario, stato confusionale: l'autista del mezzo presentava tutti i sintomi di uno stato di ebbrezza evidente senza neppure l'utilizzo dell'etilometro.

L'uomo è un polacco di 42 anni, W.D.R.con un tasso alcolemico nel sangue ben sei volte oltre il limite massimo consentito, come accertato in seguito. Patente ritirata e denuncia per la guida pericolosa.
5/03/2019
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Operazione dei carabinieri
Operazione dei carabinieri
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Monile Viaggi: Creiamo esperienze
Monile Viaggi: Creiamo esperienze
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Parco Euronovi
Parco Euronovi
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà