Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Piemonte

In arrivo ondata di maltempo: situazione di allerta

Allerta arancione sulle zone montane occidentali, gialla sulle altre aree alpine e sulle pianure del torinese e cuneese
PIEMONTE - Una perturbaziona atlantica staziona sulla Spagna convogliando correnti umide ed instabili sulla nostra regione. La sua stazionarietà determina un deciso maltempo fino a martedì mattina su tutto il Piemonte, con nevicate abbondanti sulle Alpi oltre i 1200-1400 m e piogge intense soprattutto sul settore occidentale. La ventilazione è sostenuta da sudest su tutti i rilievi e le temperature rimangono al di sopra della media del periodo.

Le nevicate in corso e quelle attese nella giornata di domani sulle Alpi determineranno disagi alla vibilità e qualche interruzione nella fornitura dei servizi. Da domani, dalle Alpi Pennine alla valle Po, sono attese valanghe spontanee di medie e anche grandi dimensioni che potranno interessare le infrastutture di fondovalle.

Le intense e persistenti precipitazioni e la quota neve relativamente elevata, potranno determinare su tutte le zone alpine e prealpine e sulle pianure del torinese e cuneese locali allagamenti, piccole frane e colate detritiche in prossimità dei rii minori che potranno interessare la viabilità secondaria e di fondovalle. Effetti più probabili sulle zone occidentali, dalla Valle dell'Orco scendendo fino alla Valle Po, nel pinerolese e nel torinese.

Si raccomanda di tenersi informati sull'evoluzione della situazione, seguire le indicazioni e porre la massima prudenza negli spostamenti.

Per informazioni e rimanere aggiornati in tempo reale si può consultare il sito dell'Arpa. 


8/01/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



I ragazzi di Pozzolo contro il bullismo
I ragazzi di Pozzolo contro il bullismo
Il gioiello di Cerreto
Il gioiello di Cerreto
La notte del Classico
La notte del Classico
Il calendario della PasTas
Il calendario della PasTas
Gavazza, 65 anni di lavoro
Gavazza, 65 anni di lavoro
Bike Passion
Bike Passion
Villalvernia ricorda le bombe
Villalvernia ricorda le bombe