Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Morto l'operaio ferito nella cartiera

Carlo Cestelli era stato vittima di un incidente sul posto di lavoro lo scorso 30 giugno. Era stato trasportato nel reparto di Rianimazione dell'ospedale di Alessandria subito dopo un primo soccorso
OVADA - E’ mancato all’ospedale di Alessandria dov’era ricoverato da dieci giorni  Carlo Cestelli, operaio molarese di 51 anni, vittima di un grave incidente sul lavoro accaduto presso la cartiera Casalino, sulla strada provinciale 185 per Alessandria, in località Schierano. L’uomo, nel tardo pomeriggio di venerdì 30 giugno è rimasto schiacciato da un braccio meccanico: il robot, utilizzato nel reparto confezionamento per riempire scatoloni di tovaglioli di carta, l’avrebbe colpito alla schiena, provocandogli un grave trauma da schiacciamento e un arresto cardiaco. Sul posto sono intervenuti gli addetti del 118 che hanno provato a rianimarlo. E’ stato successivamente disposto l’intervento dell’elisoccorso che ha trasportato il paziente, in codice rosso, all’ospedale di Alessandria. A ritrovarlo privo di sensi, accanto al macchinario, sarebbero stati alcuni colleghi. Sono intervenuti i carabinieri di Sezzadio e Carpeneto, il servizio Spresal dell’Asl e i vigili del fuoco. Le indagini portate avanti in questi giorni stanno tentando di ricostruire la dinamica dell’incidente pare sia avvenuto con il macchinario in modalità di manutenzione, quindi non si esclude una manovra errata.

11/07/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Intervista ad Antonio Caprarica a La Torre di Carta di Novi Ligure
Intervista ad Antonio Caprarica a La Torre di Carta di Novi Ligure
Sicurezza nelle stazioni, il video realizzato dal CnosFap di Serravalle
Sicurezza nelle stazioni, il video realizzato dal CnosFap di Serravalle
Distilleria aperta
Distilleria aperta
Love date, amore e web
Love date, amore e web
La protesta dei 101
La protesta dei 101
Sull'orlo del baratro
Sull'orlo del baratro
Caduti, ricordato Paladini
Caduti, ricordato Paladini