Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Vignole Borbera

Olio sulle lapidi e fiori strappati: profanata la tomba di famiglia del sindaco

Ha versato dell'olio motore sulle lapidi e ha strappato le rose, accanendosi contro la tomba che custodisce le salme dei genitori e dei suoceri del sindaco: un teppista è entrato in azione al cimitero Vignole Borbera
VIGNOLE BORBERA – Ha versato dell'olio motore sulle lapidi e ha strappato le rose, accanendosi contro la tomba che custodisce le salme dei genitori e dei suoceri del sindaco: il teppista che è entrato in azione l'altro ieri al cimitero Vignole Borbera non avrebbe agito a caso ma potrebbe aver voluto colpire proprio il primo cittadino Giuseppe Teti.

E' lo stesso Teti a ipotizzare che la profanazione della tomba potrebbe essere legata alla sua attività politica (è un militante del Partito Democratico) o di sindaco: recentemente Teti ha firmato una serie di atti dovuti che riguardavano la decadenza dall'assegnazione di case popolari di proprietà dell'Atc ad alcuni inquilini morosi che devevano all'ente oltre 60 mila euro.
4/06/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Un'associazione per Simone Dispensa
Un'associazione per Simone Dispensa
Di corsa per Pernigotti e Iperdì
Di corsa per Pernigotti e Iperdì
Sabbione presenta il Ventotto
Sabbione presenta il Ventotto
Incendio alla Merella
Incendio alla Merella
Pernigotti, Natale con il vescovo
Pernigotti, Natale con il vescovo
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"