Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Provincia

Torrente Scrivia, continua il monitoraggio

L'ipotesi pi diffusa il malfunzionamento di un depuratore, ma Gestione Acqua rassicura. I risultati delle analisi effettuate dall'Arpa dovrebbero arrivare nella giornata di oggi
Restano ancora sotto monitoraggio le acque del Torrente Scrivia, che nei giorni scorsi avevano nuovamente destato la preoccupazione dei cittadini, soprattutto nella zona di Cassano Spinola.
L'allarme era scattato sabato pomeriggio, quando era stato trovato un airone morto e le acque si erano trasformate in melma. Diverse le ipotesi avanzate ieri, quando si è diffusa la notizia del possibile inquinamento del torrente: la "colpa" potrebbe, infatti, essere del depuratore, di competenza di Gestione Acqua. Il dispositivo avrebbe, quindi, smesso di funzionare in maniera corretta, forse a causa di scarichi eccessivamente inquinati. Azzardata anche l'ipotesi di un cambiamento di "rotta" per il depuratore, che anziché scaricare nella roggia, l'avrebbe baypassata per arrivare direttamente nello Scrivia. Ma questo sarebbe un provvedimento che dovrebbe autorizzare in deroga la Provincia. Intanto da Gestione Acqua fanno sapere che si stanno effettuando tutti i controlli del caso e che presto si chiarirà tutta la situazione, che comunque non è per ora preoccupante.
Nel frattempo, il sindaco di Cassano, Giovanni Alliano ha indetto una riunione in Comune ieri pomeriggio, restando in attesa dell'esito delle analisi sui fanghi, effettuate dai tecnici dell'Arpa. I risultati dovrebbero, infatti, arrivare nella giornata di oggi.
Preoccupazione anche dagli altri sindaci dei Comuni "bagnati" dallo Scrivia: a Castelnuovo il monitoraggio ha dato esito negativo e le acque restano quindi sotto controllo, ma il vicesindaco Gianni Tagliani ha nuovamente lanciato la proposta dello scorso agosto, dove era stata chiesta la costituzione di un coordinamento dei comuni rivieraschi, affinché essi possano essere parte in causa nei controlli sulle acque.  
21/02/2012
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Pernigotti, la difesa di Muliere
Pernigotti, la difesa di Muliere
"Orde di locuste"
"Orde di locuste"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Cantina produttori del Gavi
Cantina produttori del Gavi
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
 Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Una lotta che non si ferma
Una lotta che non si ferma