Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

Giugno al Maglietto, un mese di iniziative tra benessere e ambiente

Un mese ricco di iniziative al Maglietto di Novi Ligure: la storica struttura di Merella sarà protagonista di una lunga serie di eventi. Al centro delle manifestazioni l'ambiente, il benessere, il rapporto dell'uomo con la natura. Senza dimenticare l'apicoltura, visto che il Maglietto ospita il primo Museo delle Api del Piemonte
NOVI LIGURE – Un mese ricco di iniziative al Maglietto di Novi Ligure: la storica struttura collocata sulle rive dello Scrivia a Merella sarà protagonista di una lunga serie di eventi ricreativi e culturali. Al centro delle manifestazioni l’ambiente, il benessere, il rapporto dell’uomo con la natura. Senza dimenticare ovviamente l’apicoltura, visto che il Maglietto ospita il primo Museo delle Api del Piemonte.

Si comincia venerdì 2 giugno con la “Passeggiata ecologica” inserita nell’ambito della ventesima Festa dell’acqua, dell’ambiente e della solidarietà. Partenza alle 8.00 al ponte di Cassano, con l’arrivo al Maglietto previsto intorno alle 11.00. Dopo la pausa (con ristoro e visita al museo e al laboratorio del maglio) si ripartirà alla volta del parco Acos di Bettole.

Domenica 4 giugno, al mattino, si terrà una manifestazione dedicata ai Tai Chi, una “ginnastica” cinese nata come arte marziale e poi evolutasi in una disciplina di esercizi per la salute.

Dal 9 giugno, poi, prenderanno il via i “Venerdì culturali”. Il primo appuntamento prevede un convegno (alle 21.00) sugli animali che vivono lungo il greto dello Scrivia, con particolare riferimento all’avifauna. Relatori Fabrizio Silvano e Silvio Piella, rispettivamente direttore del Museo di storia naturale e presidente del Gruppo naturalisti, entrambi di Stazzano.

Venerdì 16 giugno si prosegue con una lezione sul tema dell’etica ambientale, con il filosofo e docente Luciano Valle. Il 30 giugno Andrea Mandarino, guardia ecologica e membro del Distav (il Dipartimento della terra dell’università di Genova), terrà una lezione sull’evoluzione geomorfologica del torrente Scrivia negli ultimi 150 anni: sarà l’occasione per capire come è radicalmente cambiato il nostro fiume nel corso del tempo.
Il Maglietto parteciperà inoltre domenica 18 giugno alla Giornata nazionale dei piccoli musei. «La struttura sarà aperta tutto il giorno, come sempre a ingresso gratuito, e i visitatori riceveranno un dono simbolico, come ad esempio una busta con qualche seme – spiega l’assessore Maria Rosa Serra – Il dono vuole indicare che nei piccoli musei la prima risorsa è rappresentata dalle persone, da chi ci lavora volontariamente e da chi lo visita».

Il 2, 4 e 18 giugno il Maglietto rimarrà aperto tutto il giorno, mentre l’11 e il 25 giugno osserverà l’orario 16.00-18.30.
30/05/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Operazione dei carabinieri
Operazione dei carabinieri
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Parco Euronovi
Parco Euronovi
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
Incendio al passo della Bocchetta
Incendio al passo della Bocchetta