Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Gavi

Santuario della Guardia, un drone per scoprirlo e un premio per celebrarlo

Un'occasione unica per andare alla scoperta di tutti i segreti del santuario della Guardia, a Gavi: in programma la presentazione di un dvd contenente foto storico e nuove riprese effettuate con un drone. E per il primo anno sarà anche consegnato il prestigioso "Gran Collare di N.S. della Guardia"
GAVI – Una giornata dedicata alla figura di padre Giovanni Rossi e del venerabile Giuseppe Frassinetti, ma soprattutto un’occasione unica per andare alla scoperta di tutti i segreti del santuario della Guardia di Gavi. Domani, mercoledì 22 agosto, a partire dalle 18.00, la chiesa che domina l’abitato di Gavi farà da cornice a diverse iniziative di carattere religioso, storico e sociale.

Si comincia alle 18.00 con la messa presieduta da padre Roberto Amici, superiore generale dei Figli di Santa Maria Immacolata e concelebrata da padre Luciano Bosia, rettore del santuario. A seguire l’intervento di padre Amici sull’opera del venerabile Giuseppe Frassinetti nel 150esimo anniversario dalla morte. Successivamente Luigi Pagliantini presenterà il dvd “La Madonna della Guardia di Gavi”, che contiene immagini storiche e nuove riprese aeree effettuate con un drone.

Infine la consegna della prima edizione del premio intitolato a padre Giovanni Rossi, il prestigioso “Gran Collare di Nostra Signora della Guardia”, realizzato e voluto dagli orafi Fratelli Ghio di Serravalle Scrivia. «Con questo premio intendiamo rendere omaggio a cinque personaggi che con le loro opere hanno legato il proprio nome a quello del santuario», spiega Gianni Ghio. Si tratta di Agostino Gatti (consigliere della Fondazione Cral e già vicepresidente della Fondazione CrTortona), dello storico Giacomo Montanari, del cavalier Tarcisio Persegona, di Alma Marchetti e del missionario padre Giacomo Ghio.

L’iniziativa è organizzata dalla Fondazione Padre Rossi, costituita nel 2003 per ricordare la figura e l’opera di Giovanni Rossi (1913-2001), indimenticabile preside della scuola media “Figli di Maria”, attiva a Gavi dal 1947 al 1988. Padre Rossi, della Congregazione dei Figli di Santa Maria Immacolata, cui è affidata dal 1941 la custodia del santuario, ne è stato anche Rettore per oltre trent’anni (dal 1969 al 2001), realizzando un grande lavoro di ristrutturazione e valorizzazione dell’edificio sacro.
21/08/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Operazione dei carabinieri
Operazione dei carabinieri
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Parco Euronovi
Parco Euronovi
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile