Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

Fiera di Santa Caterina: trencento banchetti invadono la città

Da oggi fino a domenica sarà festa in città. i banchi saranno dislocati lungo via Roma, via Girardengo, viale Saffi, via garibaldi e corso Marenco. In viale dei Campionissimi vi sarà l'esposizione delle macchine agricole e dei trattori d'epoca
NOVI LIGURE - Da Oggi fino a domenica Novi sarà invasa dalle bancarelle per la tradizionale Fiera di Santa Caterina. In piazza del Maneggio il Luna Park, già dal alcuni giorni in città, ha dato il via ai festeggiamenti. Il Comune ha distribuito a 2.500 bambini fra scuole materne, elementari e medie i buoni per giri sulle giostre gratis.

I banchetti faranno la loro comparsa questa  mattina e rimarranno fino a domenica 27 novembre. Come è tradizione, nei tre giorni di Fiera la città si animerà con circa trecento bancarelle, esposizioni di attrezzature agricole e trattori d’epoca. Il commercio ambulante sarà distribuito lungo viale Saffi, via Garibaldi, corso Marenco, via Girardengo e via Roma. L’amministrazione comunale ha individuato, già da un paio di anni, nel viale dei Campionissimi la area espositiva per le macchine agricole. Circa quaranta operatori proporranno le nuove tecnologie per l’agricoltura.

Nelle adiacenze sarà presente anche l’associazione Trattori d’Epoca delle Dolci Terre di Novi che ha ottenuto il riconoscimento della De.Co. del Comune di Novi. Grazie alla fiera di Santa Caterina arriveranno in città migliaia e migliaia di persone provenienti da tutta la provincia e dalla vicina Liguria. Prenderà il via così il periodo natalizio con l’apertura dei negozi la domenica. «Abbiamo avuto davvero tante richieste di partecipazione- dicono all’ufficio commercio del Comune- per quanto riguarda la parte dedicata alle attrezzature agricole. Purtroppo non abbiamo potuto accontentare tutti perché non avevamo lo spazio necessario. » Grazie alla fiera di Santa Caterina novembre per gli albergatori e i ristoratori novesi è un buon mese. Tante, infatti, sono le prenotazioni negli alberghi da parte degli ambulanti e nei ristoranti dei turisti. Insomma saranno tre giorni di festa, luci e colori per tutti.

Nelle case dei novesi, poi, per il giorno di festa non mancherà sulla tavola il tacchino arrosto accompagnato dalla mostarda e per finire il più classico dei dolci: il torrone. Per i negozi, poi, prenderà anche il via il periodo delle aperture straordinarie domenicali che accompagneranno i novesi fino al 25 dicembre.
25/11/2016
Marzia Persi - m.persi@ilnovese.info
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Noi siamo Pernigotti
Noi siamo Pernigotti
Salviamo questo gianduiotto
Salviamo questo gianduiotto
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
Sezzadio: la "Marcia per l'acqua" contro la discarica
Sezzadio: la "Marcia per l'acqua" contro la discarica
Il rito della bandiera
Il rito della bandiera
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria