Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Castellazzo Bormida

Il gelso: albero dimenticato nel paesaggio agrario piemontese

Da domenica 1° marzo una mostra fotografica presso la Società Operaia di Mutuo Soccorso
CASTELLAZZO BORMIDA - Farà tappa anche a Castellazzo Bormida la mostra fotografica Il gelso: albero dimenticato nel paesaggio agrario piemontese realizzata dal Museo Regionale di Scienze Naturali. L’allestimento della mostra è a cura della Società Operaia di Mutuo Soccorso di Castellazzo Bormida e della Fondazione Centro per lo studio e la documentazione delle Società di mutuo soccorso onlus. La mostra consiste in 27 pannelli fotografici ed è suddivisa in 5 sezioni-aree tematiche: coltivazione (gelsi bianchi, neri o rossi; filari o prato “gelso”; coltivazioni ornamentali o per la produzione di foglie, frutti e legname); bachicoltura; utilizzo; paesaggio; il gelso nel mondo.

Si legge nel testo di presentazione della mostra: Nella storia di Castellazzo Bormida la gelsi-bachicoltura e l’industria serica hanno rappresentato, dal XVIII secolo sino alla prima metà del XX secolo, una importante voce economica locale. Documenti d’archivio attestano l’esistenza di filatoi ad acqua già a partire dal XVIII secolo. Nel secolo successivo l’attività serica si ampliò ulteriormente e risultavano esistenti e funzionanti in paese ben 6 opifici, che occupavano 400 operaie.

Diffusa a livello capillare risultava essere la gelsi-bachicoltura, che veniva praticata da quasi tutte le famiglie castellazzesi e in particolar modo dalle donne. A testimonianza dell’importanza di questa attività, nel 1888 venne istituito il Mercato dei Bozzoli, sotto i portici del Comune, e il Mercato della foglia di gelso, particolarmente ricercata per resa e qualità, che si teneva nella attuale Piazza Vittorio Emanuele.

La mostra sarà inaugurata domenica 1° marzo e resterà aperta sino al 26 aprile , con ingresso libero nel seguente mercoledì, giovedì e venerdì 10-12; domenica 16-18. Chiuso domenica 5 aprile.
Società Operaia di Mutuo Soccorso, via Boidi 79

L’iniziativa gode del patrocinio di Museo Regionale di Scienze Naturali della Regione Piemonte, Direzione Regionale Cultura, Turismo e Promozione -Settore Musei e Patrimonio Culturale e Comune di Castellazzo Bormida.
28/02/2015
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Inaugurazione DS Store Alessandria - Maurizio Zoccatato GrandiAuto
Inaugurazione DS Store Alessandria - Maurizio Zoccatato GrandiAuto
Inaugurazione DS Store Alessandria
Inaugurazione DS Store Alessandria
Forte di Gavi, Forte di tutti
Forte di Gavi, Forte di tutti
Premiati i vincitori del concorso “Acqua, gocce di vita”
Premiati i vincitori del concorso “Acqua, gocce di vita”
Macelleria Gastaldo
Macelleria Gastaldo
Carrà, Carrà, ancora Carrà...
Carrà, Carrà, ancora Carrà...
Sabatini Bistrot
Sabatini Bistrot