Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Predosa

Il regalo del Mandrogno: una saga familiare che ha ancora molti segreti

Un incontro con Roberto Almagioni per svelare tutti i segreti del romanzo storico "Il regalo del Mandrogno". La organizza l'associazione "Lisola del sapere" a Predosa
PREDOSA – Un incontro con Roberto Almagioni per svelare tutti i segreti del romanzo storico “Il regalo del Mandrogno”. La organizza l’associazione “L’isola del sapere” questa sera a Predosa. A partire dalle 21.00 di oggi, sabato 17 novembre, la biblioteca Pesce di piazza Matteotti 8 ospiterà un’iniziativa dedicata al romanzo, una saga familiare che attraversa l’Ottocento per arrivare fino ai primi del Novecento.

La serata proporrà una rilettura del romanzo “Il regalo del Mandrogno”, uscito dalla penna dei fratelli Pierluigi e Ettore Erizzo mentre erano sfollati a causa della guerra nella casa di famiglia di Montespineto, a Serravalle Scrivia. Il libro narra la storia di un ufficiale francese ferito durante la battaglia di Marengo, un testamento a dir poco bizzarro e due storie d’amore, ovviamente sofferte e contrastate, distanti tra loro nel tempo un centinaio d’anni, ma con un curioso elemento che le accomuna.

Stasera a Predosa sarà Roberto Almagioni – entrato a far parte ormai da molti anni della famiglia dei due autori – a narrare la storia che sta dietro al romanzo, attraverso ricordi, foto, aneddoti e altre testimonianze familiari. La serata culturale svelerà, infatti, alcuni retroscena del libro, della sua stesura, dei suoi personaggi.
17/11/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Operazione dei carabinieri
Operazione dei carabinieri
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Monile Viaggi: Creiamo esperienze
Monile Viaggi: Creiamo esperienze
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Parco Euronovi
Parco Euronovi
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà