Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Chiude il Mc Donald's alla stazione: trasferimenti o licenziamento

Il Mc Donald's della stazione ferroviaria di Alessandria ha chiuso i battenti. "Un calo drastico del fatturato" la causa che sta alla base. Ma ora l'attenzione sui lavoratori: alcuni sono gi stati trasferiti in provincia o in altri bar della citt. Ne mancano sette all'appello: per loro trasferimento a Torino, oppure.....
 ALESSANDRIA - Gli spot pubblicitari del noto marchio di fast food parlano di assunzioni, mentre la sede del Mc Donald's di Alessandria nella stazione ferroviaria della città ha chiuso i battenti. L'ultimo giorno di lavoro per i dipendenti è stato il 31 dicembre 2013: dal primo gennaio le porte del Mc della stazione Fs sono rimaste chiuse. E i lavoratori spaesati. La sede del Mc Donald's alla stazione di Alessandria fa parte del gruppo Chef Express, azienda del gruppo Cremonini che ha in concessione il marchio nelle stazioni ferroviarie e negli aeroporti.
A seguire il caso di questi dipendenti, tutti con contratti a 20 o 24 ore lavorative (part time) è la Uil Tucs. "Nella giornata di ieri - spiega Maura Settimo - abbiamo avuto la seconda assemblea con i lavoratori, dopo che nei primi giorni dell'anno avevamo incontrato l'azienda, la Chef Express". Alla base della chiusura c'è - a detta del gruppo - "un calo drastico del fatturato".  E ora per i lavoratori quale futuro si prospetta? Il trasferimento. "Alcuni sono già stati trasferiti in altri punti nel territorio della provincia, come Castelnuovo. Altri sono stati trasferiti nei bar, come quello rimasto all'interno della sede della stazione o quello vicino all'ospedale". A mancare ancora all'appello sono però in sette. "Per loro l'ipotesi proposta dall'azienda - prosegue la Settimo della Uil - è il trasferimento su Torino". E questo è quello che è stato loro comunicato nella giornata di ieri, venerdì 10 gennaio.

Le preoccupazioni all'orizzonte sono però determinate dalle tipologie di lavoro (part-time) con il trasferimento nel capoluogo di Regione: “stiamo lavorando per ottenere dall'azienda la possibilità di agevolazioni sulle spese di viaggio, oppure sugli orari”. In prossimo incontro con Chef Express è per il 20 gennaio: solo allora si saprà quanto il gruppo sia disposto a “concedere”. Oppure se per chi non accetterà il trasferimento a Torino resterà in piedi solo l'ipotesi degli “incentivi agli esodi”, ovvero al licenziamento. “Questa è un altra piccola luce che si spegne nella nostra città – ha concluso Maura Settimo – Il Mc Donald's della stazione è uno dei primi – se non il primo in assoluto – di quelli presenti nelle stazioni ferroviarie a chiudere”. Uno dei simboli degli anni d'oro dei fast food, che ad Alessandria “ha dovuto soccombere”.
11/01/2014
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Operazione dei carabinieri
Operazione dei carabinieri
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Monile Viaggi: Creiamo esperienze
Monile Viaggi: Creiamo esperienze
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Parco Euronovi
Parco Euronovi
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà