Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Saamo: è nuova emergenza stipendi

I dipendenti hanno ricevuto solo metà del dovuto per dicembre. I sindacati inviano una richiesta d'incontro al Prefetto dopo il vertice con i sindaci e l'amministrazione dell'azienda
 OVADA - E’ di nuovo allarme rosso, a distanza di due mesi dall’ultima crisi, per la Saamo. La carenza di liquidità manifestatasi in tutta la sua gravità già lo scorso ottobre ha portato nuove conseguenze negative per i ventitre lavoratori dell’azienda di trasporto che negli scorsi giorni hanno ricevuto solo metà della retribuzione dovuta per il mese di dicembre. Tanto che la nuova emergenza è stata oggetto, nel tardo pomeriggio di ieri, di un vertice tra sindaco di Ovada, Paolo Lantero, amministratore unico Gianpiero Sciutto e rappresentanze sindacali. Come nell’ultima occasione alla base del mancato pagamento il ritardo dei trasferimenti dall'agenzia piemontese per la mobilità che non ha ancora versato il dovuto per il mese di agosto. Inutile dire che la situazione rimane di grande incertezza. La lettera con la richiesta di incontro davanti al prefetto di Alessandria è partita martedì alla volta di Palazzo Ghilini, firmata da Gianluca Topino, Filt Cgil, e Daniele Retini, Fit Cisl, presenti al vertice di Ovada con le Rsu interne. Per recuperare risorse è stato chiesto a Econet un anticipo dell'affitto dovuto per l'anno 2019 per la sede della Rebba che la stessa Saamo ha liberato nei mesi scorsi. Diverse le azioni intraprese nell’ultimo anno e mezzo, dal taglio delle spese che ha portato a contenere le perdite a 177 mila euro nell’ultimo bilancio al trasloco dalla storica sede di strada Rebba alla nuova location di via Rocca che potrebbe preludere alla vendita della prima. Il nodo mai realmente affrontato negli ultimi anni, perché ritenute servizio sociale, quello di tratte in cui i bus viaggiano in forte perdita a causa dell’assenza pressoché totale di passeggeri con l’esclusione degli orari tipici degli studenti.
12/12/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Operazione dei carabinieri
Operazione dei carabinieri
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Parco Euronovi
Parco Euronovi
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
Incendio al passo della Bocchetta
Incendio al passo della Bocchetta