Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

Tre Colli, luce in fondo al tunnel

Azienda e rappresentanti dei lavoratori si incontrano e aprono un tavolo di confronto. Questione esuberi verso la soluzione: ora però tutto dipende dalla Regione e dai fondi a disposizione per la cassa integrazione in deroga.
CARROSIO – La Tre Colli ha confermato l’apertura al dialogo con le forze sindacali ieri a Alessandria, nell’incontro nella sede dell’Ance, l’associazione dei costruttori.
L’azienda ha manutenuto quanto affermato dal patron Tarcisio Persegona, mercoledì sera, dopo la clamorosa protesta di tre operai che si erano arrampicati su un silos all’interno dello stabilimento per protestare contro il rischio di licenziamento di 15 operai del settore manufatti. Un atto deciso dopo la rottura delle trattative nelle settimane scorse.

“La Tre Colli – dicono i rappresentanti dei tre sindacati Cgil, Cisl e Uil del settore edile – ha confermato quindi la volontà di portare avanti la richiesta della cassa integrazione in deroga alla Regione. In parallelo, intende portare avanti la mobilità su base volontaria per i dipendenti”. Nelle settimane scorse avevano aderito in 7 alla proposta di incentivi per abbandonare il posto di lavoro.

Per gli altri 8 ci sarebbe quindi un altro anno di ammortizzatori sociali. Tutto però dipende dalla Regione: da Torino devono confermare la volontà di istituire la cassa in deroga, in base alle risorse finanziarie dell’ente. “Attendiamo l’incontro di lunedì a Torino – dicono i sindacalisti – dove speriamo di avere buone notizie per l’ok all’intesa. Il clima del confronto di ieri è stato positivo nelle due ore di trattativa”.
24/11/2012
Giampiero Carbone - g.carbone@ilnovese.info
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Antonella ti amo
Antonella ti amo
Pernigotti, vertice al Mise
Pernigotti, vertice al Mise
Incendio al passo della Bocchetta
Incendio al passo della Bocchetta
Di corsa per Pernigotti e Iperdì
Di corsa per Pernigotti e Iperdì
Sabbione presenta il Ventotto
Sabbione presenta il Ventotto
Incendio alla Merella
Incendio alla Merella
Pernigotti, Natale con il vescovo
Pernigotti, Natale con il vescovo