Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Life

Vita da fashion blogger: dalla provincia alle riviste patinate, via social

Influencer non è solo la futura moglie di Fedez. Anche in provincia di Alessandria abbiamo le nostre blogger che si sono fatte strada a colpi di selfie e consigli sullo stile. Una passione che è diventata un vero e proprio lavoro
LIFE - Chiara Ferragni levati. Nel mondo della moda social non ci sei solo tu. A provincia di Alessandria può vantare almeno due fashion blogger barra influencer che stanno avendo successo nel mondo e che in qualche modo hanno fatto della loro passione per il glamour, i viaggi e il lusso un vero e proprio lavoro. Sui motori di ricerca si trovano almeno una mezza dozzina di blogger alessandrine, qualificatesi come tali, ma solo poche possono dire di avercela fatta veramente. In una sorta di intervista doppia, ecco a voi Carolina Ogliaro from Casale Monferrato, e Desirèe D'Aloia, da Tortona.








Presentatevi

Carolina: Mi chiamo Carolina Ogliaro e sono nata a Casale Monferrato. Sono founder di www.theworldc.com, fashion e luxury editor e influencer. Su Instagram mi trovate come @carolinaogliaro. Sette anni fa ho creato The World C come contenitore di tutto ciò che amavo nel mondo della moda e del lusso e pubblicando anche look. Con il tempo si è evoluto in un piccolo webmagazine dove vengono pubblicati articoli di vario tema, sempre inerenti alle nicchie di moda, lusso, beauty e lifestyle, lavorando in simbiosi con l'account Instagram.

Desirèe: Sono Desirèe, sono nata a Tortona e attualmente, quando non mi trovo in giro per il mondo, mi divido tra la mia città natale e Milano, la mia “seconda casa”. Mi trovate su instagram: www.instagram.com/desireedaloia/, Facebook: https://www.facebook.com/desiredaloia/, web: www.thefashionprincess.it.

Prima di fare la blogger/influencer come vivevi le tue passioni per il fashion/viaggi/lusso/moda?

Carolina: Ho sempre avuto una predilezione per la carta stampata e passavo il tempo a sfogliare riviste e libri di moda e del settore del lusso. Ho sempre cercato di capire cosa ci fosse "dietro" le immagini che vedevo... il processo creativo di una collezione, la realizzazione fino ad arrivare alla pubblicità e ai piani di marketing per il lancio dei prodotti.

Desirèe: La moda e i viaggi fanno parte di me, da sempre, così come l'amore per il bello e pe
r l'eleganza. Ho sempre amato viaggiare e vestire bene sin da adolescente e non ho mai smesso di farlo. Prima ancora di dar vita al blog, davo consigli di stile alle amiche o mi perdevo a raccontare le emozioni trasmesse da un viaggio. Con il blog e i social le condivido solo con qualche milione di persone in più.

E' stato un percorso progressivo partito dai selfie, o studiato già puntando a raccogliere migliaia di like?

Carolina: Tutto è partito con la voglia di condividere una passione e comunicare delle idee, di avere un raffronto con le altre persone che apprezzavano le stesse cose. Da lì si è creata una community che si è fidelizzata nel tempo.

Desirèe: Assolutamente progressivo, è iniziato tutto per gioco. Quando ho intrapreso questa avventura non sapevo nemmeno io come si sarebbe evoluta, sentivo la necessità di avere uno “spazio” tutto mio dove condividere le mie passioni e dove “annotare” pensieri e riflessioni, come in una sorta di diario, ma non potevo prevedere che quello che scrivevo mi avrebbe portato a farne un vero lavoro. Qualche anno fa non era ancora scoppiata l'Instagram-mania, mi divertivo a realizzare shooting ricercati, in location particolari, ma non era studiato per raccogliere like. Ad essere sincera non ho mai amato nemmeno i selfie e da bambina odiavo essere fotografata!

Il contatto con brand e magazines com'è avvenuto?

Carolina:
E' avvenuto tutto in maniera molto naturale. Sono stata contatta da brand per la creazione di progetti destinati al web, tramite foto e video, e da riviste in veste di editor e contributor. Attualmente sono editor di moda, lusso e talenti emergenti per il magazine americano Americanoize.

Desire: Sin dall'inizio ho avuto i primi contatti, poi nel tempo, crescendo, sono arrivati anche i brand di una certa fama con i quali lavoro tuttora. Lo stesso vale per i magazines, da subito ho attirato l'attenzione di diverse riviste italiane che mi hanno dedicato alcune pagine, per poi arrivare, negli anni, oltreoceano ed iniziare, successivamente, a scrivere per alcune testate nazionali.

La giornata tipo di una influencer

Carolina: Appena sveglia scorro le notizie e mi collego ai social. Rispondo alle varie e-mail e passo ore davanti al computer per i vari articoli o la messa a punto di progetti di comunicazione per i vari brand. Sono spesso fuori anche per appuntamenti di lavoro e shooting fotografici.

Desirèe: Ho sempre fatto tutto da sola, per questo motivo la mia giornata inizia molto presto la mattina, con una tazza di caffè e la casella delle mail aperta sul pc, seguita dalla pagina del blog e da quelle dei miei canali social. Mi dedico ai contatti, aggiorno i social, scrivo nuovi articoli, scatto ed edito foto, interagisco con chi, giorno dopo giorno, ha scelto di seguirmi e di dedicarmi il suo tempo e il suo affetto, mi reco ai vari appuntamenti/eventi. A volte, anzi, spesso, una giornata da 24 ore non è sufficiente!

E' un lavoro fare la blogger?

Carolina: E' un lavoro a tutti gli effetti.

Desirèe: E' iniziato come passatempo ma, negli anni, sono riuscita a trasformarlo in un vero e proprio lavoro.

Progetti per il futuro? 

Carolina: Ce ne sono molti, che miro ad attualizzare nel futuro prossimo. Sicuramente la creazione di una mia agenzia di comunicazione, strategie web, consulenza e content creation e un concept store dedicato ai talenti emergenti italiani ed internazionali.

Desirèe: Tanti. Mi piacerebbe diventare giornalista e vorrei pubblicare il mio primo libro al quale sto lavorando già da qualche anno. Lavoro inoltre come web editor per una nota rivista di moda ma vorrei scrivere anche di viaggi... vedremo.

Come ti vedi tra 10/15 anni?

Carolina: In un attico parigino a lavorare sempre nel settore fashion e lusso. Con 3 o 4 cani magari. 

Desirèe: Non amo pensare al futuro, anche perché la vita cambia sempre le carte in tavola. Sicuramente con un pc in una mano e una valigia nell'altra, continuando a dar voce alle mie emozioni.


Periodo di saldi: qualche consiglio e i trend per le prossime stagioni (uomo e donna)

Carolina: Per quanto riguarda i saldi io consiglio sempre di investire su un pezzo di alta fascia, proprio per godere delle tariffe ridotte. I trend per la prossima P/E 2018 sono stati presentati lo scorso autunno durante le più importanti settimane della moda di Londra,New York, Milano e Parigi e hanno visto un predominio di stampa animalier e check da testa a piedi, tagli asimmetrici, tantissime frange e paillettes, giochi evidenti di trasparenze e tessuto impermeabile declinato in svariati capi.

Desirèe: Generalmente gli acquisti migliori da fare durante i saldi riguardano tutti quei capi, i cosiddetti “evergreen”, che non possono mancare nel proprio guardaroba, con un occhio alle tendenze della stagione successiva per non farsi trovare impreparati. Per la prossima primavera/estate, ad esempio, via libera al rosa, al rosso e al viola. Il trench sarà un vero e proprio must have, ma saranno di tendenza anche le giacche con le spalle strutturate e le trasparenze.
Quanto all'uomo, nonostante le proposte alquanto bizzarre viste in passerella, la moda diventa più casual ma senza perdere l'eleganza. Si può osare con giacche colorate, i pantaloni ritrovano il loro comfort con vestibilità meno skinny e sempre perfetti i bermuda. Tra gli accessori che non possono mancare, il cappello.

Una caratteristica che una influencer deve avere per puntare al successo

Carolina: Deve rimanere sempre sé stessa, mantenendo alta la sua unicità. E soprattutto deve credere fermamente in sé e nelle proprie capacità. Poi ci vogliono anche una buona di competenza e forza.

Desirèe: Non so quale sia la formula magica per il successo, ma personalità ed umiltà non devono mai mancare. 



21/01/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



La Maddalena in video
La Maddalena in video
La Barbera Incontra 2018 - Tre giorni di Musica, spettacolo, dibattiti e divertimento
La Barbera Incontra 2018 - Tre giorni di Musica, spettacolo, dibattiti e divertimento
Incendio alle Capanne di Marcarolo: le operazioni dei Vigili del Fuoco
Incendio alle Capanne di Marcarolo: le operazioni dei Vigili del Fuoco
Maddalena, visita virtuale
Maddalena, visita virtuale
La Barbera Incontra 15-16-17 giugno 2018 San Damiano d'Asti
La Barbera Incontra 15-16-17 giugno 2018 San Damiano d'Asti
Valditerra e Caffè Gel, cena gourmet
Valditerra e Caffè Gel, cena gourmet
Focaccia novese, è record!
Focaccia novese, è record!