Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Sport

Agevole vittoria per la Pallacanestro Novi

Nella penultima giornata della stagione regolare, la squadra novese ottiene una vittoria larga sul campo di Vercelli, in una partita mai in discussione
NOVI LIGURE - La Pallacanestro Novi 1980 passa senza patemi sul campo del Vercelli Basket e chiude la settimana con due affermazioni lontano da casa. Dopo il colpo in casa del Cierre Asti i ragazzi di coach Bonazzi si ripetono nella serata di giovedì 25 aprile sul parquet di Via Lagrange in Vercelli. Risultato finale sul 59-86 con i novesi in controllo sin dalla palla a due nonostante le assenze di Mirabelli e Dario per motivi di lavoro e con uno Scassillo a referto per onor di firma. Partita a senso unico complice l'arrendevolezza dei padroni di casa in maglia nera: Sarrocco e compagni appaiono come ombre sbiadite della formazione capace di giocarsi il match di andata fino alle ultime battute. Novi con un inedito quintetto di partenza: Guagliardo, Arbora e Bassi sul perimetro con il pivot Gattorna promosso nei 5 insieme al bomber Ricci. Prima frazione che testimonia il buon momento di forma dei gialli dopo un aprile in chiaro-scuro. Vercelli Basket presenta subito una difesa a zona ma il cecchino Bassi è preciso dalla media con i primi punti di serata. La difesa novese concede poco e niente fruttando recuperi e facili soluzioni in contropiede, al minuto 5 risultato sul 4-12. La macchina offensiva di Bonazzi non perde colpi attancando con giudizio la zona di Vercelli: alla prima sirena esito dell'incontro già segnato sul 9-25. L'allenatore novese ruota tutti gli uomini a disposizione nella seconda frazione che scorre sulla falsa riga della prima. Ferraris e un ritrovato Ricci vanno al ferro con facilità mentre il giovanissimo Padula fa il suo esordio stagionale andando immediatamente a punti. 26 sono i punti segnati nel quarto ed al riposo lungo Novi avanti  27-51. Al rientro in campo gialli con il piede ancora pigiato sull'accelleratore con la buona difesa di Arbora e Bassi che frutta facili transizioni all'attacco in maglia gialla. Parziale del quarto sul 12-23 a testimoniare la buona vena dell'attacco novese nella serata in terra vercellese e alla terza sirena punteggio sul 39-74. Ancora Padula a segno ad inizio di un ultimo quarto che vede la reazione d'orgoglio del Vercelli Basket. Padroni di casa a bersaglio dalla lunga distanza con un Barale praticamente infallibile, ma i buoi sono scappati e l'incontro si chiude in scioltezza per la Pallacanestro Novi. Alla sirena finale risultato sul 59-86 con Novi che accoglie positivamente le sconfitte di Viguzzolo ed Eporedia, dirette concorenti nella griglia playoff. Gialli che nell'ultimo turno della stagione regolare affronteranno sul campo di casa la dominatrice del torneo, quell'Omega Asti capace di imporsi nel turno di andata per 62-52. Appuntamento a domenica 5 maggio per l'incontro che definirà l'avversaria nel primo turno della post-season, palla a due alle ore 21.

Tabellino: Bassi 23, Oliveri 5, Buffelli 2, Guagliardo 5, Arbora 7, Gattorna 7, Ricci 18, Padula 9, Ferraris 10, Scassillo. All. Bonazzi

29/04/2013
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Operazione dei carabinieri
Operazione dei carabinieri
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Monile Viaggi: Creiamo esperienze
Monile Viaggi: Creiamo esperienze
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Parco Euronovi
Parco Euronovi
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà