Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Serravalle Scrivia

Carbone: "Non ho ricette magiche, solo idee concrete per Serravalle"

Il sindaco uscente di Serravalle Scrivia ha presentato la propria lista. Alberto Carbone ha presentato un programma elettorale dettagliato ma senza troppe promesse, all'insegna di quello che è diventato anche il nome della sua compagine politica: "La forza del buonsenso"
SERRAVALLE SCRIVIA – «La “Forza del buonsenso”: è il motto della nostra proposta elettorale. È lo spirito che dovrà informare le attività dell’amministrazione comunale nei prossimi cinque anni. In controtendenza rispetto all’attuale deriva demagogica della politica e in continuità con i precedenti cinque anni, fatti di pragmatismo e non di ricerca del consenso».

Alberto Carbone non ha conigli nel cilindro, non ha ricette magiche da tirare fuori alla vigilia delle elezioni comunali dell’11 giugno, che lo vedranno alla ricerca di un secondo mandato da sindaco di Serravalle Scrivia. Carbone ha presentato un programma elettorale dettagliato ma senza troppe promesse.
«In questi ultimi cinque anni ho potuto toccare con mano che ogni azione, dalla più semplice alla più complessa, ha avuto qualche probabilità di successo solo se guidata dal buonsenso, una sorta di parola magica che ho sempre cercato di applicare. La nostra lista civica si ripresenta rinnovata: mantiene al suo interno parte del gruppo precedente con parecchi nuovi ingressi, unendo esperienza ed entusiasmo. Anche gli obiettivi da perseguire sono riconfermati rispetto al passato, pur con le correzioni suggerite dagli sbagli commessi. Non esistono ricette taumaturgiche», ha detto Carbone.

Nel proprio programma, il sindaco uscente difende l’operato della propria amministrazione e pone le basi per il proseguimento. Lo spazio maggiore è dedicato alla gestione del territorio. Per le opere pubbliche Carbone intende usufruire dei fondi che arriveranno con le compensazioni del Terzo Valico: «Non bisogna assolutamente perdere questo treno se vogliamo rivitalizzare il nostro centro storico».
Per il recupero del centro, Carbone spiega che è essenziale una radicale sistemazione dei percorsi viabili. «Riteniamo che un vero recupero del centro storico debba passare in primis da un radicale cambiamento della viabilità mediante l’allargamento di via Roma e la conseguente pedonalizzazione di via Berthoud da piazza delle Aie e piazza XXVI Aprile. Questa è l’operazione fondamentale per dar corso a un reale recuperodella zona».

Per l’ambiente, Carbone propone un miglioramento del servizio di raccolta rifiuti e della differenziata in particolare. Per Ecolibarna e Inga poche parole, ma nette: «Occorre portate a termine il progetto di messa in sicurezza».
Sul fronte della sicurezza, «i dati indicano che a Serravalle i fenomeni criminali sono in costante diminuzione, ma spesso la sicurezza percepita è molto diversa dalla sicurezza reale», spiega Carbone. «Confermare, anzi migliorare, la presenza della polizia municipale sul territorio deve essere dunque un obiettivo prioritario per la prossima amministrazione».

Carbone dedica un punto del proprio programma anche alla socializzazione: «Vogliamo rivitalizzare il parco di Villa Caffarena, specialmente nella stagione estiva, facendolo diventare il centro di aggregazione di tutti i serravallesi, non di pochi, vista la contemporanea presenza del centro anziani e della biblioteca comunale e di un bellissimo anfiteatro ideale per ospitare manifestazioni».
Con il primo cittadino scendono in campo gli aspiranti consiglieri Antonino Bailo, Claudio Barbieri, Simone Carosella, Marina Carrega, Chiara Caviglione, Adriano Ceva, Giulia Marchioni, Ilaria Morelli, Lorenzo Ravera e Daniela Zino.
18/05/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Gino Paoli omaggia Luigi Tenco all'Isola In Collina 2017 di Ricaldone
Gino Paoli omaggia Luigi Tenco all'Isola In Collina 2017 di Ricaldone
Intervista al leader dei Marlene Kuntz Cristiano Godano all'Isola in Collina, Ricaldone 2017
Intervista al leader dei Marlene Kuntz Cristiano Godano all'Isola in Collina, Ricaldone 2017
Gino Paoli omaggia Luigi Tenco all'Isola in Collina 2017 a Ricaldone
Gino Paoli omaggia Luigi Tenco all'Isola in Collina 2017 a Ricaldone
I Marlene Kuntz aprono l'Isola in Collina 2017 a Ricaldone
I Marlene Kuntz aprono l'Isola in Collina 2017 a Ricaldone
Gualazzi sul palco di Serravalle
Gualazzi sul palco di Serravalle
Guardia, dipinti restaurati
Guardia, dipinti restaurati
Venerdì di luglio
Venerdì di luglio