Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Parodi Ligure

Concerto a Parodi Ligure

Prosegue la rassegna "Settimane Musicali Internazionali", facendo tappa all'abbazia di San Remigio a Parodi Ligure. Sabato 30 luglio si terrà il concerto per due pianoforti "Idilli sonori" con i maestri Maurizio Barboro e Claudio Proietti
PARODI LIGURE - Prosegue la rassegna "Settimane Musicali Internazionali" facendo tappa, sabato 30 luglio all'abbazia di San Remigio di Parodi Ligure.

Con il concerto per due pianoforti "Idilli sonori" i maestri Maurizio Barboro e Claudio Proietti, affrontano un viaggio che parte Mozart, con l'Ouverture della celebre opera Il Flauto Magico e l'eleganza fatta di melodie a incastro e cadenze simultanee dei tre movimenti della Sonata in Re Maggiore KV 448, passando per la Sonata per Pianoforte a Quattro Mani che Francis Poulenc scrisse appena diciannovenne ma che ha già in sé la verve ritmica, la chiarezza e il dinamismo che caratterizzeranno l'opera della maturità artistica dell'autore, per finire La Suite n. 1 op. 5 di Rachmaninov in cui le potenzialità timbriche ed espressive del pianoforte vengono esaltate con rara abilità, sottolineando la grande conoscenza dello strumento da parte del compositore russo.

Come per tutti gli altri appuntamenti dell'Associazione Musica&Cultura Pentagramma, organizzatrice della manifestazione, anche il ricavato di questo appuntamento verrà devoluto in beneficenza.
"Per questa occasione — dichiara il direttore artistico Gianluca Faragli — abbiamo accolto la richiesta di uno dei nostri supporter, il Lions Club Gavi e Colline del Gavi il cui presidente ci ha chiesto di collaborare per un progetto davvero importante dell'Istituto Gaslini. Si tratta di sostenere insieme il dipartimento Testa Collo e Neuroscienze nell'acquisto di un contenitore criogenetico che permetterebbe la creazione una biobanca di cellule staminali".

"Iniziative come questa — aggiunge Gianni Castellani, presidente della sezione Lilt di Novi Ligure patrocinatrice dell'iniziativa — offrono, sì, la possibilità di assistere a grandi performance musicali insieme a una promozione attiva del nostro territorio, ma, cosa importantissima, concorrono a promuovere la cultura della prevenzione. Così come le attività di ricerca della Lilt, anche questo progetto del Gaslini ha la necessità del supporto di enti e associazioni private e queste serate sono fondamentali per portare le persone a conoscenza dell’operato dei ricercatori". 

Prosegue Faragli: "Siamo infatti molto grati, oltre ai Lions gaviesi, a tutti gli sponsor che hanno abbracciato il progetto, ai comuni patrocinatori, alla Soms di Arquata Scrivia e alla Soams di San Cristoforo e, in particolar modo all'Associazione Culturale Oltregiogo che si è spesa con grande entusiasmo".
Il concerto di San Remigio è inserito nell'ambito degli incontri culturali che si terranno in occasione dell'Abbey Contemporary Art ospitate dal 22 luglio al 7 agosto, all’abbazia.

 
30/07/2016
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Noi siamo Pernigotti
Noi siamo Pernigotti
Salviamo questo gianduiotto
Salviamo questo gianduiotto
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
Sezzadio: la "Marcia per l'acqua" contro la discarica
Sezzadio: la "Marcia per l'acqua" contro la discarica
Il rito della bandiera
Il rito della bandiera
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria