Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Seconda Categoria - girone L

Delusione Novese: il Casalcermelli espugna il 'Girardengo'

La Novese esce male dal match col Casalcermelli perdendo in casa 2-1 e sciupa quanto di buono era riuscita a costruire nelle ultime partite, in termini di credibilità e di risultati
NOVI LIGURE - La Novese esce male dal match col Casalcermelli perdendo in casa 2-1 e sciupa quanto di buono era riuscita a costruire nelle ultime partite, in termini di credibilità e di risultati. Perdere non è mai un delitto, farlo come domenica contro un modesto Casalcermelli è un modo che chi porta il nome glorioso del club centenario fra pochi mesi non può permettersi.

Emblematica la prima parte di incontro, da camomilla per i ritmi di gioco e per le emozioni. Nella ripresa, la Novese ha provato, con molta accademia e poco costrutto tattico, a cambiare l’inerzia del match cercando di aumentare il ritmo ma finendo per andare fuori giri, quasi incredula nel capire le cause del ko che invece sono da ricercarsi nell’atteggiamento mentale, tattico e atletico sbagliato. Passare in vantaggio dopo 22’ nella ripresa con un’azione caparbia e personale di Bosich è stato paradossalmente un problema perché ha scatenato la grinta del Casalcermelli che in 7’ ha ribaltato il match prima segnando un sacrosanto rigore per doppio fallo di mani in area (marcatura di Barretta) e poi ha raddoppiato con il “folletto” Malue, uno che la difesa della Novese deve ancora capire come marcare. Il rigore sbagliato poco dopo da Giordano (nella foto) è l’immagine dello stato attuale della Novese, una squadra alla ricerca di se stessa e che espone se stessa, il suo blasone, la sua storia a figuracce che non fanno parte del Dna del club e della nuova società. Domenica prossima è gara durissima a Spinetta contro la seconda forza del girone.
5/11/2018
Maurizio Iappini - sport@alessandrianews.it
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Pernigotti, vertice al Mise
Pernigotti, vertice al Mise
Derubato il cantante degli Ex Otago
Derubato il cantante degli Ex Otago
Incendio al passo della Bocchetta
Incendio al passo della Bocchetta
Di corsa per Pernigotti e Iperdì
Di corsa per Pernigotti e Iperdì
Sabbione presenta il Ventotto
Sabbione presenta il Ventotto
Incendio alla Merella
Incendio alla Merella
Pernigotti, Natale con il vescovo
Pernigotti, Natale con il vescovo