Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Terza categoria

La Novese ne fa quattro all'Audax Tortona: buona la prima per Balsamo

La vittoria per 4-2 sul campo dell’Audax Tortona dà morale ma lascia qualche dubbio sulla reale forza di un squadra che vive un momento di parziale appannamento per certi versi fisiologico
TORTONA - Miglior modo la Novese non poteva trovare per festeggiare il suo allenatore. La vittoria per 4-2 sul campo dell’Audax Tortona dà morale ma lascia qualche dubbio sulla reale forza di un squadra che vive un momento di parziale appannamento per certi versi fisiologico: chi prova a giocare a calcio in Terza categoria e porta addosso il nome di una società dal passato glorioso deve abituarsi a trovarsi di fronte avversari sempre decisi a giocare la gara della vita perché il sogno di tutti è potere raccontare un giorno lontano di avere affrontato e battuto la Novese. La riprova è arrivata da campo di San Bernardino a Tortona dove i locali dell’Audax Orione hanno provato in tutti i modi a cercare il colpo a sorpresa senza riuscirci ma impensierendo i biancocelesti che da parte loro stanno pagando terreni di gara resi pesanti dalla pioggia, non il massimo per chi prova a fare calcio con un’idea di gioco e di trama tattica.

A Tortona la Novese si è complicata la vita a inizio della seconda frazione sbagliando con Kraja il secondo rigore consecutivo e ci sarà da riflettere in settimana su un leit motiv che una squadra che ambisce al salto di categoria non pu permettersi perché se il penalty fallito da Manfrinati con la Boschese è forse costata la vittoria, quello di Kraja ha sì avuto minore impatto sulla classifica ma ha costretto i tifosi e la squadra a vivere in apprensione buona parte della ripresa. Balsamo avrà anche da riflettere sulla incapacità della sua Novese di gestire il vantaggio: è accaduto con la Boschese, si è ripetuto in misura ridotta con l’Audax perché i biancocelesti, avanti 2-0 dopo 23 minuti grazie alle marcature di Manfrinati e Kraja (ormai i gemelli del gol, che in classifica marcatori procedono quasi di pari passo), Olivieri e soci hanno sbandato alla mezzore subendo il 2-1 dell’Audax, ma il timido tentativo di rimonta dei tortonesi è stato temporaneamente affossato dalla doppietta di Manfrinati.

A inizio ripresa, Audax ancora in gol e subito dopo l’errore dal dischetto di Kraja ha tenuto in partita i padroni di casa prima che lo stesso Kraja non si facesse perdonare col gol del 4-2 nel finale di match. Ora c’è poco tempo per riflettere perché domenica al Girardengo va in scena una sfida che alla vigilia era da tutti considerata La sfida. A Novi arriva la Pizzeria Muchacha Alessandria, compagine infarcita di ex calciatori di alto livello e che ambisce come la Novese al salto di categoria.
13/11/2017
Maurizio Iappini - sport@alessandrianews.it
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Tony Coleman & Henry Carpaneto 5tet al Cinema Teatro Macall? "Movie Blues"
Tony Coleman & Henry Carpaneto 5tet al Cinema Teatro Macall? "Movie Blues"
Intervista ad Antonio Caprarica a La Torre di Carta di Novi Ligure
Intervista ad Antonio Caprarica a La Torre di Carta di Novi Ligure
Virgo Fidelis
Virgo Fidelis
Chaves, il saluto sul crinale
Chaves, il saluto sul crinale
Tony Coleman & Henry Carpaneto 5tet al Cinema Teatro Macallè  "Movie Blues"
Tony Coleman & Henry Carpaneto 5tet al Cinema Teatro Macallè "Movie Blues"
Distilleria aperta
Distilleria aperta
Love date, amore e web
Love date, amore e web