Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

Letterina a Bonucci e Donnarumma...e due 'pulcini' della Tiger Novi si ritrovano a San Siro

Gabriele Riccabone e Valerio Panfilo sono scesi sul terreno di gioco del “Meazza” prima del calcio di inizio di Milan-Crotone. L’iniziativa “Vivi un Sogno” consisteva nello scrivere una letterina natalizia ai propri beniamini rossoneri
NOVI LIGURE - Possiamo dire che la presenza a San Siro per l’incontro Milan-Crotone di Gabriele Riccabone e Valerio Panfilio, giovani giocatori della Tiger Novi, abbia portato fortuna ai rossoneri e soprattutto a Leonardo Bonucci che ha segnato la sua prima rete. I due tigrotti, scesi sul terreno di gioco del “Meazza” per accompagnare i giocatori delle due formazioni, sono stati prescelti da AC.Milan per l’iniziativa “Vivi un Sogno”, che consisteva nello scrivere una letterina natalizia ai propri beniamini del Milan. Valerio Panfilio, il portierino della Tiger Novi, naturalmente l’ha indirizzata a Gigio Donnarumma, mentre Gabriele Riccabone, a Leonardo Bonucci. Le due letterine sono state scelte fra oltre 32mila, l’iniziativa era aperta a tutti i ragazzini 2008 delle oltre 100 Società affiliate al Milan.

Alle 12.30 i ragazzini sono entrati a San Siro per le prove, con altri ragazzi delle Scuole Calcio affiliate, e poco prima dell’inizio della gara, alle 15.00, hanno incontrato i loro beniamini ed hanno fatto l’ingresso sul terreno di gioco. Una bella esperienza per Gabriele e Valerio, che hanno rappresentato tutta la Tiger Novi ma soprattutto i loro compagni della squadra Pulcini 2008/09, composta da Thomas Primerano, Davide Arsovski, Orazio Andrea Rame, Federico Masi, Lorenzo Pavia, Mustafa Gorgeja e Lorenzo Sabbiaone.
10/01/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



I ragazzi di Pozzolo contro il bullismo
I ragazzi di Pozzolo contro il bullismo
Il gioiello di Cerreto
Il gioiello di Cerreto
La notte del Classico
La notte del Classico
Il calendario della PasTas
Il calendario della PasTas
Gavazza, 65 anni di lavoro
Gavazza, 65 anni di lavoro
Bike Passion
Bike Passion
Villalvernia ricorda le bombe
Villalvernia ricorda le bombe