Novi Ligure

Impresa simulata, al Ciampini-Boccardo c' chi progetta semafori

E' il 17enne di Pozzolo Formigaro Luca Manno, studente di elettronica del Ciampini-Boccardo di Novi Ligure, il creatore di un modellino di semaforo stradale perfettamente funzionante. Il lavoro di Luca rientra nel progetto di alternanza scuola-lavoro: il ragazzo era infatti il progettista tecnico di una "impresa simulata"
NOVI LIGURE – È Luca Manno, 17 anni, di Pozzolo Formigaro, studente di elettronica dell’istituto Ciampini-Boccardo, il creatore di un modellino di semaforo stradale perfettamente funzionante, collegato a una centralina e a un timer. Il lavoro di Luca rientra nel progetto di alternanza scuola-lavoro: il 17enne era infatti il progettista tecnico di una “impresa simulata”, un’esperienza che porta gli allievi ad assumere le sembianze di giovani imprenditori e riprodurre in laboratorio il modello lavorativo di un’azienda vera.

Con un software 3D, lo studente del Ciampini-Boccardo ha progettato la struttura e poi l’ha realizzata in scala. Il monitoraggio delle attività era affidato a Ezio Geloni, docente di elettronica della classe, la sua opera si è limitata al controllo, poiché nell’impresa formativa simulata il vero protagonista è lo studente-lavoratore.
16/05/2018
Elio Defrani - e.defrani@ilnovese.info