Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Arquata Scrivia

Incontri invernali con l'autore, in biblioteca il saggio di Maresca

Secondo appuntamento ad Arquata Scrivia con la rassegna organizzata dall'assessorato alla Cultura del Comune e dalla biblioteca civica Gaetano Poggi per promuovere scrittori ed editori locali. Nella sala Juta di via Buozzi verrà presentato il saggio "Il diabete" di Paolo Maresca, alla presenza dell'autore e con un'introduzione a cura di Franco Ferrari
ARQUATA SCRIVIA - Secondo appuntamento ad Arquata Scrivia con la rassegna “Incontri invernali con l'autore”, organizzata dall'assessorato alla Cultura del Comune e dalla biblioteca civica Gaetano Poggi per promuovere scrittori ed editori locali. Sabato 9 febbraio alle ore 17.30 nella sala Juta di via Buozzi, verrà presentato il saggio "Il diabete" di Paolo Maresca, alla presenza dell'autore e con un'introduzione a cura di Franco Ferrari, direttore di vari teatri e sindaco di Vignale Monferrato.

La rassegna letteraria arquatese proseguirà il 15 febbraio con una terza presentazione.

Quali sono i fattori genetici che determinano il diabete? Perché una condizione così svantaggiosa per l'essere umano si è trasmessa attraverso i secoli? In che modo la sovralimentazione contribuisce all'emergere della patologia? Perché oggi ci sono sempre più soggetti diabetici? Nel volume edito da Epoké edizioni, Paolo Maresca tenta di rispondere agli innumerevoli quesiti che animano la discussione tanto tra i medici quanto tra i pazienti. Attraverso un'ampia analisi dell'alimentazione e del metabolismo umano, dalla preistoria ai giorni nostri, propone una chiave di lettura originale che tiene conto di molteplici aspetti: la genetica, la diversità delle forme cliniche assunte dalla malattia, i fattori culturali e sociali che la influenzano. Uno stile di vita dinamico e un'adeguata alimentazione possono aiutare a conviverci; è vero però che il diabete non si “prende” come un semplice raffreddore. Con quei cromosomi si nasce. Superare il luogo comune che porta a colpevolizzare il paziente è quindi il primo passo per un’efficace gestione della patologia.

Paolo Maresca, nato a Napoli nel 1956, si trasferisce in Piemonte da bambino, pur mantenendo una fiera e nostalgica identità napoletana. Nel 1988 si laurea in Medicina all'Università di Pavia con una tesi sul muscolo nel diabete. Dopo la specializzazione in Endocrinologia, prende servizio all’Ospedale di Alessandria come diabetologo. Dal 2017 si trasferisce all’ospedale di Tortona dove ora è Responsabile della Diabetologia. “Il diabete” è la sua prima monografia.
6/02/2019
Lucia Camussi - l.camussi@ilnovese.info
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Operazione dei carabinieri
Operazione dei carabinieri
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Parco Euronovi
Parco Euronovi
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
Incendio al passo della Bocchetta
Incendio al passo della Bocchetta