Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

Mdp, a confronto sul documento che fonda "Una nuova proposta"

Mdp, il nuovo movimento politico di sinistra, comincia a muovere i primi passi anche nel novese. Sabato scorso a Novi Ligure si è svolta un'assemblea con la coordinatrice Dilva Manfredi e il senatore Federico Fornaro. Venerdì 17 sarà la volta dell'assemblea provinciale ad Alessandria
NOVI LIGURE – Mdp, il nuovo movimento politico nato a gennaio di quest’anno in seguito a una scissione del Partito Democratico, comincia a muovere i primi passi anche nel novese. Sabato scorso a Novi Ligure si è svolta un’assemblea pubblica, convocata per discutere e approvare il documento programmatico “Una nuova proposta” che verrà ratificato venerdì 17 nell’assemblea provinciale di Alessandria e quindi il 19 a Roma, all’assemblea nazionale del partito.

«Abbiamo avviato una discussione sul documento – ha detto Dilva Manfredi, referente di zona di Mdp oltre che consigliere comunale a Novi Ligure – Servirà a raccogliere tutte le istanze della base e diventerà la piattaforma del nuovo soggetto politico che vogliamo creare a sinistra. I nostri temi caldi sono il lavoro, la sanità, la scuola, l’ambiente e la giustizia sociale».

All’assemblea era presente anche il senatore Federico Fornaro. Che ha già chiamato a raccolta i simpatizzanti per l’appuntamento di venerdì 17 ad Alessandria, quando a partire dalle 20.30, presso la Taglieria del Pelo di via Wagner 38d, si svolgerà l’assemblea provinciale pubblica, aperta anche ai non iscritti.

«La serata – commenta Walter Ottria, capogruppo in Regione e coordinatore per Alessandria e Asti – sarà anche l’occasione per discutere a fondo della nostra idea di società e di presentarla anche a chi non è iscritto al nostro Movimento, in una logica di apertura non solo verso i partiti ma pure verso quel mondo civico, il cui distacco dalla politica attiva è stata, negli ultimi anni, molto pesante. Forse anche in risposta all’assenza dei partiti, specie quelli di centrosinistra, che sui temi che rappresentano le nostra fondamenta, non li hanno saputo coinvolgere e rappresentare».

«A testimonianza che la strada è ormai tracciata – è il commento del senatore di Mdp, Federico Fornaro – la serata servirà a eleggere anche quattro delegati che rappresenteranno le provincie di Alessandria e Asti all’assemblea nazionale del Movimento a Roma il 19 novembre. Sarà questo – conclude Fornaro – l’ultimo atto interno prima del 26 novembre e del 2 dicembre prossimi, giorni nei quali daremo vita a un percorso democratico, partecipato e unitario, aperto a tutti i soggetti politici, alle associazioni e ai movimenti con i quali condivideremo la sfida verso le elezioni politiche».
13/11/2017
Elio Defrani - e.defran@ilnovese.info
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



I ragazzi di Pozzolo contro il bullismo
I ragazzi di Pozzolo contro il bullismo
Il gioiello di Cerreto
Il gioiello di Cerreto
La notte del Classico
La notte del Classico
Il calendario della PasTas
Il calendario della PasTas
Gavazza, 65 anni di lavoro
Gavazza, 65 anni di lavoro
Bike Passion
Bike Passion
Villalvernia ricorda le bombe
Villalvernia ricorda le bombe