Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

Novi: costituita la cooperativa sociale

"Iniziativa per l'autonomia", promossa dal Comune, per stimolare e sostenere la costituzione di una cooperativa sociale di tipo "B. Le domande dovranno pervenire all'Ufficio Protocollo del Comune entro le ore 12 del 17 agosto
Sta per prendere il via il progetto "Iniziativa per l'autonomia" promosso dall'amministrazione comunale di Novi per stimolare e sostenere la costituzione di una cooperativa sociale di tipo "B. Gli ambiti operativi saranno quelli della pulizia stradale e degli impianti sportivi, manutenzione e cura delle aree verdi, lavori di imbiancatura, facchinaggio, traslochi, cucito e stireria. A partire da domani, lunedì 30 luglio, verrà pubblicato l'avviso di manifestazione di interesse per individuare i soggetti che dovranno costituire la Cooperativa. I soggetti individuati dovranno operare in piena autonomia, senza alcun rapporto con il Comune sia in fase di espletamento delle formalità burocratiche per la costituzione della cooperativa sia successivamente nello svolgimento delle attività.
Le domande dovranno pervenire all'Ufficio Protocollo del Comune entro le 12 del 17 agosto. I richiedenti devono essere residenti nel Comune di Novi Ligure ed iscritti nelle liste del centro per l'Impiego. Inoltre, devono essere stati seguiti e sostenuti dal Csp (Consorzio Servizi alla Persona), in possesso almeno della licenza elementare e appartenere alla categoria di "lavoratore svantaggiato". Per lavoratore svantaggiato s'intende qualsiasi persona che abbia difficoltà ad entrare nel mercato del lavoro senza assistenza ed in particolare che non abbia da anni un'occupazione stabile; che viva sola con figli a carico senza un'occupazione stabile; di età superiore ai 50 anni priva di posto di lavoro da almeno due anni; riconosciuta in passato affetta da dipendenza ai sensi della legislazione vigente; che non abbia potuto ottenere impiego/lavoro retribuito regolarmente per almeno due anni da quando è stata sottoposta a pena detentiva o ad altra sanzione penale; riconosciute disabili ai sensi della legislazione nazionale vigente.
I soggetti che saranno individuati per la costituzione della Cooperativa dovranno impegnarsi a frequentare corsi di formazione finalizzati all'acquisizione di competenze, con particolare attenzione alla legge per la sicurezza dei luoghi di lavoro, e rinunciare all'assistenza erogata dal Consorzio e al contributo di fondo sociale per gli assegnatari degli alloggi di edilizia residenziale pubblica.
Il Comune di Novi, tramite il Csp, provvederà a versare la quota associativa per ogni soggetto individuato come socio "fondatore" e a sostenere l'avvio dell'impresa con la messa a disposizione di un minimo di attrezzature. Per questo contributo è prevista la restituzione da parte della cooperativa.
29/07/2012
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Intervista ad Antonio Caprarica a La Torre di Carta di Novi Ligure
Intervista ad Antonio Caprarica a La Torre di Carta di Novi Ligure
Sicurezza nelle stazioni, il video realizzato dal CnosFap di Serravalle
Sicurezza nelle stazioni, il video realizzato dal CnosFap di Serravalle
Distilleria aperta
Distilleria aperta
Love date, amore e web
Love date, amore e web
La protesta dei 101
La protesta dei 101
Sull'orlo del baratro
Sull'orlo del baratro
Caduti, ricordato Paladini
Caduti, ricordato Paladini