Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Pallavolo - Serie B Maschile

Novi Pallavolo Maschile, bella reazione contro il Busseto

Dopo il pesante 0-3 interno con Romagnano i novesi hanno espugnato 3-1 il campo di Busseto contro una compagine non trascendentale ma che non regala nulla all’avversario
PALLAVOLO - Serviva una prova di carattere e, seppur a tratti, la Novi Pallavolo l’ha fornita, a se stessa prima che a d altri. Dopo il pesante 0-3 interno con Romagnano i novesi hanno espugnato 3-1 il campo di Busseto contro una compagine non trascendentale ma che non regala nulla all’avversario di turno. Invece, Moro e compagni sono scesi in campo determinati e hanno portato a casa un successo meritato che in molti si augurano possa diventare un viatico per dare continuità al cammino di una Novi Pallavolo che dopo 8 turni ha perso 4 volte. Troppe per tenere il passo di chi la precede in classifica anche se il cammino è ancora lungo e i biancoblu sono abituati a dare il meglio nella seconda parte di stagione.

In terra emiliana i novesi sono partiti col piede giusto imponendosi senza problemi nei primi due set (parziali di 21-25 e 23-25) salvo poi subire la rimonta dei locali nella terza frazione persa 25-25. Nell’ultimo set però i piemontesi hanno dimostrato di essere “in via di guarigione”: avanti di cinque lunghezze Moro e soci si sono fatti rimontare ma hanno saputo recuperare due set ball uno dei quali grazie a un punto in battuta di Scarrone, preludio al 3-1 finale con 27-25 l’ultima frazione. Una vittoria con ancora qualche ombra perché nel corso della partita troppe volte la Novi pallavolo accusa qualche giro a vuoto che servirà eliminare in fretta se si vuole provare a imitare la passata stagione, di positivo invece la capacità del gruppo di fare “autoanalisi” e ammettere al cospetto della dirigenza in un incontro della passata settimana che serve lavorare di più e meglio per eliminare gli errori manifestati fino ad oggi. A Busseto poi coach Quagliozzi ha puntato su Scarrone assegnandogli il ruolo da opposto quando capitan Moro ha dovuto uscire per qualche acciacco fisico: il tecnico novese non ha esitato a cambiare il palleggio nel terzo set segnale di una filosofia che non cambia e che tende a premiare chi per il coach è più in forma.

Sabato 8 la Novi Pallavolo è chiamata a un turno sulla carta agevole perché i biancoblu ricevono in casa il Cus Genova, compagine invischiata nella lotta per non retrocedere e che nel precampionato era stata pesantemente sconfitta in un quadrangolare anche se le sfide dove non ci sono in palio i tre punti non sono indicative.


ACL CORTEAUTO BUSSET.PR - NOVI PALLAVOLO  1-3  (21-25 23-25 25-19 25-27)
4/12/2018
Maurizio Iappini - sport@alessandrianews.it
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Pernigotti, la difesa di Muliere
Pernigotti, la difesa di Muliere
"Orde di locuste"
"Orde di locuste"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Cantina produttori del Gavi
Cantina produttori del Gavi
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
 Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Una lotta che non si ferma
Una lotta che non si ferma