Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

Centro islamico, parla la Lega: "Finora nessun problema, ma vigileremo"

"La comunità islamica novese ha sempre avuto un suo centro culturale senza mai creare problemi", dice il segretario del Carroccio Giacomo Perocchio. "Sul Petit Chateau c'è poco da fare, è una trattativa tra privati. Ma continueremo a vigilare, soprattutto sulle attività che verranno svolte nel centro"
NOVI LIGURE – Sulla vicenda del centro culturale islamico a Novi Ligure ora parla anche la Lega Nord, la cui sede venerdì sera ospiterà una riunione al riguardo.

«Le posizioni della Lega Nord, a Novi e non solo, su questa tematica sono chiare a tutti – dice il segretario cittadino del Carroccio Giacomo Perocchio – Alcuni anni fa, la Lega si era fatta promotrice di una raccolta di firme che aveva ottenuto molti consensi quando pareva che un centro islamico dovesse sorgere in un’altra zona di Novi. Per quanto riguarda il Petit Chateau, si tratta di una trattativa fra un privato e chi vuole acquistare e quindi non si può fare molto. D’altro canto è anche vero che la comunità islamica novese ha sempre avuto un suo centro culturale senza mai creare problemi».

«La nostra preoccupazione principale – continua Perocchio – riguarda le attività che verrano svolte e se sarà un luogo libero e aperto a tutti. In ogni caso la Lega come sempre vigilerà». Quanto alla riunione di venerdì, spiega il segretario, «un gruppo di cittadini ci ha chiesto di ascoltarli e di poter svolgere una riunione all’interno della nostra sede e ovviamente abbiamo accettato. Non solo poiché il tema è caro alla Lega ma poiché la sede della Lega è un luogo aperto e libero dove vengono trattati i problemi della città».
14/11/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



I ragazzi di Pozzolo contro il bullismo
I ragazzi di Pozzolo contro il bullismo
Il gioiello di Cerreto
Il gioiello di Cerreto
La notte del Classico
La notte del Classico
Il calendario della PasTas
Il calendario della PasTas
Gavazza, 65 anni di lavoro
Gavazza, 65 anni di lavoro
Bike Passion
Bike Passion
Villalvernia ricorda le bombe
Villalvernia ricorda le bombe