Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

Faragli, la giovane promessa del piano in concerto alla Maddalena

Ventidue anni, una serie infinita di recital pianistici e di riconoscimenti all'attivo. Se non è un pianista da record poco ci manca: parliamo di Gianluca Faragli, che sarà protagonista del recital pianistico in programma alla Basilica della Maddalena di Novi Ligure
NOVI LIGURE – Ventidue anni, una serie infinita di recital pianistici e di riconoscimenti all’attivo. Se non è un pianista da record poco ci manca: parliamo di Gianluca Faragli, di casa a San Cristoforo, dove ha fondato l’associazione “Musica & Cultura Pentagramma” e da dove ha lanciato il festival delle “Settimane musicali internazionali”, di cui è anima e direttore artistico.

Faragli sarà protagonista del recital pianistico in programma questo pomeriggio, domenica 12 novembre, alle 18.30, presso la Basilica della Maddalena di Novi Ligure. Il concerto fa parte della rassegna “Note di gusto” organizzata dall’amministrazione comunale novese: compreso nel prezzo del biglietto, c’è anche un aperitivo con prodotti tipici del territorio che sarà offerto al termine dei concerti. Prima delle esibizioni musicali, invece, sarà possibile visitare lo spazio museale dedicato al pittore Aldo Coscia, ricavato nello spazio accanto all’oratorio della Maddalena.

Ma torniamo a Gianluca Faragli: ha frequentato il conservatorio Vivaldi di Alessandria e poi il Paganini di Genova dove, sotto la guida del maestro Maurizio Barboro, si è diplomato in pianoforte con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore. Ha partecipato a diversi corsi di perfezionamento e attualmente frequenta il biennio specialistico a indirizzo solistico presso il conservatorio Donizetti di Bergamo. I suoi concerti, come solista e come pianista accompagnatore, ormai non si contano più, così come i premi ottenuti in vari concorsi nazionali e internazionali. Ci sono tutte le premesse, dunque, per rendere l’appuntamento di oggi alla Maddalena davvero imperdibile.

“Note di gusto” continuerà il 19 novembre con l’Italian Sax Quartet (Federico Mondelci, Davide Bartelucci, Pasquale Cesare e Michele Paolino) e il 26 novembre con il Quintetto dell’Opera di Milano(Gianni Dallaturca, Mauro Edantippe, Giovanni Gatti, Renato Filisetti e Angelo Borroni a cui si aggiungerà la partecipazione di Gianni Arfacchia). Il biglietto d’ingresso ai concerti costa 10 euro (posto unico non numerato). Gli studenti possono assistere ai concerti al prezzo ridotto di 5 euro.
12/11/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Pernigotti, la difesa di Muliere
Pernigotti, la difesa di Muliere
"Orde di locuste"
"Orde di locuste"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Cantina produttori del Gavi
Cantina produttori del Gavi
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
 Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Una lotta che non si ferma
Una lotta che non si ferma