Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Francavilla Bisio

Tre appuntamenti per il Maggio dei libri a Francavilla

Nell'ambito della tradizionale rassegna annuale Oltregiogo Letteratura, la biblioteca civica di Francavilla Bisio partecipa all'evento nazionale Maggio dei Libri con tre iniziative che riprendono il tema del patrimonio, della libertà e della lingua
FRANCAVILLA BISIO - Nell’ambito della tradizionale rassegna annuale Oltregiogo Letteratura, la biblioteca civica di Francavilla Bisio partecipa all’evento nazionale Maggio dei Libri con tre iniziative che riprendono il tema del patrimonio, della libertà e della lingua proposti dal Centro per il libro e la lettura, ente istituito d'intesa con il ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. La biblioteca civica di Francavilla Bisio, insieme alla pro loco, alla Società di mutuo soccorso, all'associazione Lettere e Arti, al centro studi John Fitzgerald Kennedy e con il patrocinio del Comune, ha interpretato i tre temi con le iniziative che si succederanno nel mese di maggio.

Si inizia sabato 12 alle 17.15 nella sala “La Società” della Soms con un pomeriggio dal titolo “Anno Europeo del Patrimonio Culturale–XIV anniversario della biblioteca civica”. Una donazione di circa 500 volumi del Consolato Generale degli Stati Uniti d’America di Milano alla biblioteca di Francavilla, ha acceso la fantasia dei curatori dell’evento, che sono Alberto Giordano e Mathias Balbi, mentre le letture sono di Chiara Castellana.

Martedì 22 maggio alle 10 presso la biblioteca civica e centro documentazione di storia locale, a cura di Gianna Bagnasco, Elisabetta Palla, Floriana Ferrari e Riccardo Sangiovanni, si discuterà di “Sviluppo ed esercizio della libertà individuale - Le biblioteche raccontate ai bambini...VOgLIAMO liberi in un mondo sorprendente”. La mattinata sarà dedicata gli alunni della scuola primaria di Francavilla Bisio, accompagnati dalla loro insegnante.

Infine, giovedì 24 maggio alle 21 nella sala La Società verrà presentato il terzo evento per il ciclo “Pruvuma a fò du-u paròle (Proviamo a dire due parole) - Dimmi come parli e ti dirò chi sei - Il dialetto è patrimonio culturale del nostro territorio?”. Con i lettori Anna Foà, Paola Coda, Enzo Rossi, Roberto Priano e Carlo Semino si parlerà del valore insostituibile del linguaggio dialettale e verranno lette parti di recite scolastiche degli anni 1980-1990 conservate in manoscritto dall’insegnante elementare. Modererà la serata Rosa Mazzarello.
11/05/2018
Michela Ferrando - redazione@ilnovese.info
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Intervista doppia... con il nonno
Intervista doppia... con il nonno
Valditerra e Caffè Gel, cena gourmet
Valditerra e Caffè Gel, cena gourmet
Focaccia novese, è record!
Focaccia novese, è record!
Verso la focaccia dei record
Verso la focaccia dei record
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" ad Arquata Scrivia domenica 10 giugno
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" ad Arquata Scrivia domenica 10 giugno
Golf e auto storiche, due successi
Golf e auto storiche, due successi