Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

Ultimo appuntamento con MusicaNovi... aspettando i saggi del Casella

"Musica chiara" è questo il titolo dell'ultimo appuntamento della rassegna concertistica MusicaNovi 2017. Il trio formato dal soprano Sandra Foschiatto, il cornista svizzero Martin Roos e dal pianista Andrea Maggiora si esibirà all'auditorium Casella. Il prossimo weekend appuntamento con i saggi di fine anno
NOVI LIGURE - “Musica chiara” è questo il titolo dell’ultimo appuntamento della rassegna concertistica MusicaNovi 2017 organizzata dall’Istituto A. Casella.
Venerdì 19 maggio, alle ore 21 all’Auditorium Casella in via Verdi 37 a Novi Ligure, la serata vedrà protagonisti il soprano Sandra Foschiatto, il cornista svizzero Martin Roos e il pianista Andrea Maggiora nell’esecuzione di “Das Alphorn” di R. Strauss, “Now sleeps the crimson petal” di B. Britten, “Suite Montagnarde” di Daetwyler, la Sonata Op. 17 per corno e pianoforte di L. van Beethoven, “Quattro canzoni d’Amaranta” di Tosti e “Auf der Storm” di Schubert.

Sandra Foschiatto si è perfezionata all’Accademia lirica di Modena con Luciano Pavarotti, Mirella Freni e Raina Kabaivanska. Ha studiato, poi, all’Accademia lirica internazionale di Katia Ricciarelli. Diverse sono le sue performance come quelle a Udine dove ha debuttato in “La cambiale di matrimonio” di Rossini, al Teatro comunale di Modena ha cantato in “La prova di un’opera seria” di Gnecco e al Teatro Nazionale di Praga il ruolo di Donna Elvira nel “Don Giovanni” mozartiano. Oggi collabora con la Federazione musicale internazionale di Brescia partecipando alle produzioni lirico-concertistiche del circuito lombardo.

Martin Roos, nato in Svizzera, ha compiuto i suoi studi con i Maestri F.o Raselli e, a Parigi, con J. Adnet, diplomandosi al Conservatorio di Lucerna. Ha tenuto concerti in tutta Europa sia come solista che in gruppi da camera. È stato invitato in Sud Africa dalla National simphony orchestra a Johannesburg e al Bodenseefestival in Germania.

Andrea Maggiora ha studiato al Conservatorio Verdi di Torino e ha perfezionato i suoi studi alla Hochschule fur Musik “F. Liszt” di Weimar e alla Musikakkademie di Lucerna. In qualità di solista ha collaborato con l'Orchestra Kus di Ulm in Germania con cui ha inciso il terzo concerto per pianoforte e orchestra di L. van Beethoven. Dal 2002 insegna presso la Scuola di formazione e orientamento musicale di Aosta.
Per informazioni: 338 9572665.
17/05/2017
Carlotta Codogno - c.codogno@ilnovese.info
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



I ragazzi di Pozzolo contro il bullismo
I ragazzi di Pozzolo contro il bullismo
Il gioiello di Cerreto
Il gioiello di Cerreto
La notte del Classico
La notte del Classico
Il calendario della PasTas
Il calendario della PasTas
Gavazza, 65 anni di lavoro
Gavazza, 65 anni di lavoro
Bike Passion
Bike Passion
Villalvernia ricorda le bombe
Villalvernia ricorda le bombe