Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Opinioni

Alessandria sempre più vecchia verso un nuovo declino demografico

L’ultimo aggiornamento dei dati demografici del 2018 hanno visto una diminuzione della popolazione, preludio forse di una ripresa del declino demografico che ha interessato Alessandria dagli anni ‘80 al 2001. Solo tra il 2001 e il 2011 la città ha riguadagnato parte degli abitanti. Negli ultimi anni poi la popolazione si è stabilizzata, in linea con il resto d’Italia dove la popolazione è in calo da qualche anno
OPINIONI - L’ultimo aggiornamento dei dati demografici del 2018 hanno visto una diminuzione della popolazione di Alessandria, preludio forse di una ripresa del declino demografico che ha interessato Alessandria dagli anni ‘80 al 2001 (da 100.000 a meno di 90.000). Solo tra il 2001 e il 2011 Alessandria ha riguadagnato parte degli abitanti. Negli ultimi anni poi la popolazione si è stabilizzata, in linea con il resto d’Italia dove la popolazione è in calo da qualche anno.

 

Figura 1: Variazione relativa della popolazione di Alessandria, 2001 = 1000

 

Le cause sono abbastanza note ma è sempre bene ripassarle

Nascite in costante calo dal 2009. Dal 2000 fino al 2009 circa, le nascite sono state in aumento ma solo grazie al contributo dei cittadini stranieri. Successivamente c’è stata un’inversione di tendenza e anche le nascite da cittadini stranieri sono in lieve calo. Il calo è legato a varie cause: dalla diminuzione di donne in età fertile, agli effetti della crisi economica fino alla mancanza di vere politiche di welfare. Una differenza che si vede con l’andamento della fertilià fra Italia ed alcuni paesi del Nord Europa per altro paesi con alto tasso di immigratI. La conseguenza è che il saldo naturale della popolazione è tornato ad essere pesantemente negativo (-500) dopo alcuni anni di cali più contenuti attorno a -390.

Figura 2: Nascite ad Alessandria suddivise fra cittadini Italiani e stranieri tra il 2002 ed il 2018

 

Figura 3: Saldo Naturale della popolazione di Alessandria dal 2002 al 2018.

Dalla crisi del 2008-2009 l’afflusso di cittadini stranieri si è ridotto e man mano non ha più superato il saldo naturale sempre più negativo. Senza questo contributo, Alessandria avrebbe perso circa 15.000 abitanti dal 2001. Inoltre senza l’apporto dei cittadini stranieri con un età media di 32 anni la città avrebbe un’età media molto più alta arrivando ad oltre 49 anni (in un paese fra i più vecchi del mondo!).

Figura 4: Età media degli abitanti di Alessandria suddivisi fra cittadini italiani, stranieri e totale dal 2002 al 2017 (fonte ISTAT)

 

 

Figura 5: Popolazione di Alessandria divisa per fasce di età tra il 1971 ed il 2017 (fonte ISTAT)

Il nostro paese, al contrario di quelli molti pensano o propagandano, è in Europa occidentale quello con la minore percentuale di residenti stranieri dopo il Portogallo. Ed anche la percentuale di rifugiati è inferiore a quella di molti atri paesi. Con dettaglio a scala locale ci sono poi differenze molto marcate e solo guardando all’interno della nostra provincia si passa da percentuali attorno al 15% di Tortona e Alessandria fino a meno del 7% di Valenza. Questo si riflette sull’andamento demografico e se Alessandria e Tortona hanno mantenuto gli abitanti stabili negli ultimi 10 anni altri centri zona come Valenza, Ovada o Casale sono già in pieno declino demografico.

Figura 6. Percentuale di cittadini stranieri in alcuni stati europei e di alcuni centri zona della provincia (Fonte Eurostat / ISTAT)

Sempre più cittadini italiani, anche da Alessandria, emigrano all’estero, dato in linea con il resto del paese sintomo di una crisi economica che ancora colpisce i giovani.

31/01/2019
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Operazione dei carabinieri
Operazione dei carabinieri
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Parco Euronovi
Parco Euronovi
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
Incendio al passo della Bocchetta
Incendio al passo della Bocchetta