Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Ovadese: tre reti alla Luese e aggancio in vetta

Seconda vittoria in quattro giorni per la formazione di Vennarucci trascinata da Di Pietro. Appaiata l'Asca a quota 39. Domenica prima in casa del 2019 con lo Spartak San Damiano
 OVADA - Aggancio in testa alla classifica per l’Ovadese Silvanese dopo la vittoria per 3-1 a San Salvatore Monferrato contro la Luese. Dopo le sette reti di domenica scorsa si è vista di nuovo una squadra quasi perfetta che avrebbe potuto anche raccogliere un bottino maggiore. Mister Vennarucci non dispone di Briata per il quale è necessario ancora un mese di stop, Dentici è in panchina. Manca anche Mossetti, che prende posto in panchina, arrivato all’ultimo momento per ragioni di lavoro. Lo schieramento prevede l’inserimento di Gioia a centrocampo con Mezzanotte e Oliveri, in avanti il tridente Perfumo, Di Pietro Chillè. Pronti via e l’Ovadese Silvanese dopo 4’ è in vantaggio. Di Pietro si guadagna un calcio di rigore e dal dischetto lo stesso bomber trasforma. Al 12’ Mezzanotte dalla sinistra passa a Di Pietro che da centro area smista per Chillè; l’ex Baralis ribatte. Al 15’ Chillè smarca sulla destra Di Pietro e la sua conclusione in diagonale viene ribattuta. Al 32’ ci prova Perfumo e Baralis para. Al 40’ si fa viva la Luese con un tiro da fuori di Vicario e Gallo devia sulla sua sinistra. Prima del riposo una disattenzione tra Cresta e Baralis permette a Di Pietro di insaccare a porta vuota.

La ripresa si apre con un’Ovadese Silvanese vicina alla terza realizzazione; al 3’ Di Pietro sfiora di poco il palo destro; al 5’ Perfumo sfiora il gol. Al 10’ sempre Perfumo da posizione angolata impegna Baralis. Si arriva così al 15’ quando Oliveri dal limite scarta quattro avversari e il tiro è imparabile. Gli ultimi due sussulti sono della Luese: al 38’ una punizione di Casone trova Gallo pronto alla deviazione. Al 90’ Vetri con un tiro dalla lunga distanza prima colpisce il palo e poi la palla entra nel sacco. Domenica si torna al Geirino per la sfida allo Spartak San Damiano, l’unica formazione in grado di battere gli arancione nel girone di andata.  

18/01/2019
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Operazione dei carabinieri
Operazione dei carabinieri
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Parco Euronovi
Parco Euronovi
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
Incendio al passo della Bocchetta
Incendio al passo della Bocchetta