Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Politica

Borasio candidato per la “Provincia dei Comuni”

E' Paolo Borasio, sindaco di Castelletto Monferrato, il candidato alla presidenza della Provincia per il centro destra. In lista una rappresentanza di comuni, non solo centri zona
PROVINCIA – E' Paolo Borasio, sindaco di Castelletto Monferrato, il candidato per il centro destra alla presidenza della Provincia di Alessandria. Il suo nome è emerso dopo una serie di consultazioni il cui gran cerimoniere è stato Ugo Cavallera. L'ufficializzazione è avvenuta invece nel corso di una assemblea pubblica lunedì sera. La lista si chiama “La Provincia dei Comuni” ed è già un'indicazione sui principali punti programmatici. La scelta dei nomi che compongono la lista è, infatti, una rappresentanza non solo dei centri zona ma anche di piccoli comuni.
Con Borasio, ci saranno: Gianfranco Baldi sindaco di Cassine, Riccardo Blengio vicesindaco di Bistagno, Davide Buzzi Langhi consigliere comunale di Alessandria, Gianfranco Ludovici sindaco di Basaluzzo, Pierangelo Marini vicesindaco di Monleale, Federico Riboldi consigliere comunale di Casale e consigliere. provinciale uscente; Luca Rossi presidente consiglio comunale di Valenza e consigliere provinciale uscente, Nicola Sirchia consigliere comunale di Casale e consigliere provinciale uscente, Paolo Spineto sindaco di Arquata Scrivia, Alessandra Sterpi assessore di Sale, Giorgio Torre sindaco di Roccaforte Ligure.

“In questa fase di riordino degli Enti Locali le scadenze ravvicinate verso l'unione dei Comuni ma soprattutto la trasformazione delle Provincie in enti di secondo grado,con amministratori eletti dai consiglieri comunali, preoccupano i Comuni ed inducono a proporre dei candidati che diano garanzie di forte impegno a difesa del nostro territorio sia verso la Regione sia verso il governo”, è la premessa di Ugo Cavallera.
“Gli impegni principali che si assumono coloro che saranno eletti in questa Lista riguardano Ia qualità dei servizi e delle infrastrutture nell'ambito provinciale ad iniziare dall'edilizia scolastica, dalla viabilità e dal trasporto locale, con un miglior equilibrio all'interno delle diverse sub-aree provinciali; la partecipazione più incisiva ai programmi di sviluppo co-finanziati con i Fondi europei tramite la Regione sia con proposte proprie sia con imprenditori del territorio; la rivendicazione di una programmazione condivisa degli interventi idrogeologici a difesa del suolo, in una provincia ove i rischi naturali sono maggiori rispetto ad altre realtà piemontesi; una verifica della situazione finanziaria, economica e patrimoniale della Provincia per accertare le effettive disponibilità, anche alla luce dei tagli prevedibili da parte del Governo e della Regione; una riorganizzazione delle competenze tra Provincia, Regione e Comuni all'insegna della economicità ed efficienza con una chiara suddivisione di compiti e la conseguente attribuzione di risorse e di personale a cui va dato una prospettiva di lavoro e di responsabilità; un ruolo di maggior ascolto e sostegno verso i Comuni soprattutto per le iniziative che riguardano ambiente e territorio; tutte le sinergie possibili per lo sviluppo turistico valorizzando bellezze naturali, beni culturali, termalismo, enogastronomia e attività commerciali delle varie zone”.

17/09/2014
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Fai, Novi è delegazione
Fai, Novi è delegazione
Manifestazione Iperdì
Manifestazione Iperdì
Incidente sulla statale
Incidente sulla statale
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Pattinaggio artistico Aurora
Pattinaggio artistico Aurora