Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Provincia

'Amag, gocce di vita': 350 studenti coinvolti nel progetto per un uso consapevole dell'acqua

Il programma coinvolgerà 350 studenti delle scuole di Acqui Terme, Rivalta Bormida, Oviglio e Bergamasco: un mese di eventi, con visite agli impianti, occasioni di studio e momenti di festa e divertimento
PROVINCIA - Trasmettere alle nuove generazioni il valore dell’acqua e la necessità del suo uso consapevole è una delle missioni che il Gruppo AMAG persegue da sempre, in particolare con la società AMAG Reti Idriche, responsabile del servizio idrico integrato in un vasto territorio compreso tra l’Alessandrino, l’Acquese, la Valle Bormida e la Langa Astigiana. 

Dopo avere celebrato lo scorso 22 marzo la 'Giornata Mondiale dell’acqua', AMAG ha deciso di regalare alle scuole del territorio un mese di eventi, con visite agli impianti, occasioni di studio e momenti di festa e divertimento. Il programma coinvolgerà 350 studenti delle scuole di Acqui Terme, Rivalta Bormida, Oviglio e Bergamasco con un format basato sulla convinzione che l’esperienza sia il migliore strumento educativo per i ragazzi. Da qui la decisione di portarli a visitare gli impianti, in cui ogni giorno gli uomini e le donne di AMAG svolgono il loro preziosissimo lavoro, per garantire acqua potabile, buona e controllata, a circa 150 mila cittadini. 

Nello specifico, le scuole di Acqui Terme il 2 maggio visiteranno il depuratore di Acqui Terme e il potabilizzatore di Melazzo; le scuole di Oviglio e Bergamasco, invece, il 31 maggio visiteranno il demanganizzatore di Bergamasco e il potabilizzatore di Carentino. A inaugurare il ciclo di visite sono stati gli studenti delle scuole di Rivalta Bormida, lo scorso 20 aprile. 

Mercoledì 9 maggio i ragazzi di Acqui Terme e Rivalta Bormida si ritroveranno insieme ad Acqui per celebrare l’acqua con una mattinata di eventi. Alle 9,45 al Teatro Ariston si svolgerà una conferenza a tema, che vedrà la partecipazione del Presidente della Provincia e Ato 6 Gianfranco Baldi, del sindaco di Acqui Terme Lorenzo Lucchini, dell’assessore all’Ambiente del Comune di Acqui Terme Maurizio Giannetto, dell’Amministratore Unico AMAG Reti Idriche Mauro Bressan, della Coordinatrice Laboratorio Analisi di AMAG Valentina Longo e del Prof. dell’IIS Levi Montalcini Marco Pieri. A seguire, la festa si sposterà in piazza Don Dolermo, presso il nuovo sportello AMAG inaugurato lo scorso dicembre e attivo tutti i martedì. Qui i ragazzi vivranno una mattinata di intrattenimento con musica, flash mob, l’esibizione della scuola di danza Asd Creative Crew Acqui Terme e la ballerina nella sfera, momento ricco di effetti speciali che vedrà una dama bianca danzare all'interno di una sfera trasparente. 

Questa performance era stata prevista ad Alessandria in occasione della festa dell’acqua del 17 marzo, poi rinviata a causa del maltempo. L’appuntamento nel capoluogo sarà recuperato sabato 19 maggio con un pomeriggio di festa in piazza Santo Stefano, dalle ore 16.30, nell’ambito della Festa del Borgo. Sul palco, allestito per l’occasione, saliranno gli allievi e le allieve di: 

- ASD Crisalide
- ASD F. Danza e Spettacolo di Silvia Ferraris
- ASD On Stage – Dance & Theatre
- CDT – Contemporary Dance Theatre
- Centro Danza Asd - Roberta Borello
- Flamenco Gitano (Peter Larsen Dance Studio)
- Orizzonte Danza & Fitness ASD 
- PakyTango di Pasquale Bloise
- Peter Larsen Dance Studio
- Tap Wall – Tap Dance Studio 


Per tutto il pomeriggio saranno presenti operatori di AMAG Reti Idriche e delle altre società del Gruppo che forniranno informazioni e distribuiranno materiali e gadget.

“Sono particolarmente felice di queste iniziative – commenta Mauro Bressan, Amministratore Unico AMAG Reti Idriche – perché ci dà modo di far vedere ai più giovani cosa sta dietro un gesto semplice e per noi scontato, quello di aprire il rubinetto di casa. Oggi l’acqua potabile è un bene negato a 1,1 miliardi di persone nel mondo ed è nostro compito sensibilizzare tutti, in particolare le nuove generazioni, sul bisogno di utilizzarlo con rispetto. Ringrazio le scuole che hanno aderito e i Comuni interessati, che non ci hanno fatto mancare il loro supporto, e auguro ai ragazzi di arricchirsi da questa esperienza e scoprire in AMAG un’azienda vicina e responsabile”.
28/04/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Pernigotti, la difesa di Muliere
Pernigotti, la difesa di Muliere
"Orde di locuste"
"Orde di locuste"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Cantina produttori del Gavi
Cantina produttori del Gavi
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
 Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Una lotta che non si ferma
Una lotta che non si ferma