Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cronaca

Si ubriaca per dimenticare e finisce dentro la rotonda

E' successo il giorno di Natale in corso IV novembre. Il 24 e il 25 dicembre i Carabinieri hanno effettuato diversi controlli anti-alcol e altre persone sono state denunciate
CRONACA - Erano da poco passate le 22 del 25 dicembre quando i Carabinieri sono intervenuti in corso IV Novembre a seguito di numerose telefonate di cittadi allarmati perché un’auto, con targa straniera, aveva avuto un sinistro stradale all’interno di una rotonda Il quarto denunciato, un cittadino bulgaro di 47 anni, senza fissa dimora, veniva controllato alle 22.15 del 25 dicembre, dopo che al 112 erano giunte diverse telefonate di cittadini allarmati perché un’auto, con targa straniera, aveva avuto un sinistro stradale all’interno di una rotonda di corso IV Novembre e il conducente era sceso dall’auto a guardare i danni causati ma era intenzionato a ripartire. Giunti sul posto, i militari della Stazione Alessandria Principale hanno bloccato l’uomo, un 47enne di origini bulgare senza fissa dimora, prima che potesse darsi alla fuga, accertando che era completamente ubriaco.
L’uomo ha riferito ai militari di avere bevuto numerosi cocktail alcolici nei bar della zona per dimenticare i problemi personali in quel giorno di festa e di essersi poi messo alla guida provocando il sinistro stradale.
Il 47enne però si è rifiutato di sottoporsi al test dell’etilometro, rifiuto che tuttavia non gli ha evitato la denuncia all’Autorità Giudiziaria e la sanzione amministrativamente per guida sotto l’influenza di sostanze alcoliche. La patente bulgara gli è stata immediatamente ritirata mentre l’auto, gravemente danneggiata a causa dell’incidente, è  posta sotto sequestro e affidata alla depositeria giudiziale. 

Nei giorni del 24 e 25 dicembre, altri controlli anti-alcol sono stati effettuati da parte dei Carabinieri della Compagnia di Alessandria, e altre tre persone sono state denunciate, con conseguente ritiro immediato delle rispettive patenti di guida. 

Un cittadino italiano di 31 anni, residente in provincia di Asti, è stato fermato dai Carabinieri di Solero a Felizzano alle 11.30 circa del 24 alla guida della sua potente auto mentre viaggiava a forte velocità. Sottoposto al test dell’etilometro, risultava avere un tasso alcolemico di circa 1,40 g/l.

Un cittadino italiano di 37 anni, residente in provincia di Alessandria e con precedenti di polizia, veniva fermato alla guida della sua auto dai Carabinieri di Solero sulla SP 10 alle 02.30 circa del 25 dicembre. Sottoposto al test dell’etilometro, risultava avere un tasso alcolemico di circa 1,00 g/l.

Un cittadino albanese di 32 anni, residente in provincia di Alessandria, fermato sempre dai Carabinieri di Solero ad Alessandria, in frazione Astuti, alle 03.30 circa del 25 dicembre, veniva sottoposto al test dell’etilometro che accertava un tasso alcolemico di circa 1,10 g/l.

Infine, i Carabinieri di Solero, alle 05.00 circa del 25 dicembre fermavano in frazione Astuti un cittadino marocchino di 22 anni, residente ad Alessandria e pluripregiudicato, il quale veniva segnalato ala Prefettura quale assuntore di stupefacenti in quanto, sottoposto a perquisizione, veniva trovato in possesso di un pezzo di hashish di circa 5 grammi. 
27/12/2016
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Cinquant'anni di Amaldi
Cinquant'anni di Amaldi
Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Ponte Morandi, tir sequestrati
Ponte Morandi, tir sequestrati
Gavi, le foto vincitrici
Gavi, le foto vincitrici
Fai, Novi è delegazione
Fai, Novi è delegazione
Manifestazione Iperdì
Manifestazione Iperdì
Incidente sulla statale
Incidente sulla statale