Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Provincia

Explora, un aiuto al turismo

Nella mattinata di mercoledì 30 luglio in Camera di Commercio, ad Alessandria, si è parlato di Expo 2015 e di possibilità turistiche per accogliere i visitatori. Livraghi: "Lavoriamo per far sì che l'effetto benefico dell'esposizione non si esaurisca con la fine dell'evento"
PROVINCIA - Il conto alla rovescia in attesa dell'Expo 2015 è iniziato già da qualche tempo e ora, a poco meno di un anno dall'apertura dell'evento, si rafforzano le iniziative volte al potenziamento dei territori che accoglierano i venti milioni di turisti previsti nel corso dei sei mesi dell'esposizione. "L'Expo - commenta Roberto Livraghi, segretario generale della Camera di Commercio - è come un treno ad alta velocità che ci sfreccia accanto: stiamo ragionando su come farlo fermare, consapevoli del rischio di una delusione. Siamo interessati, logicamente, a far sì che l'effetto benefico dell'Expo non si esaurisca con il 2015, ma continui in una prospettiva più duratura. A tale scopo - spiega - la Camera di Commercio ha seguito due percorsi: da un lato si è lavorato per garantire la presenza del territorio all'interno dell'Esposizione, dall'altro si è ragionato su come poter portare anche nella nostra provincia il pubblico che arriverà a Milano".

La 'stazione', per continuare la metafora ferroviaria, che potrebbe garantire una fermata anche nel nostro territorio si chiama "Explora", ed è un progetto nato e pensato per la Lombardia, ma recentemente esteso anche al Piemonte. "Siamo nati - spiega Alessia Occhipinti, Responsabile Destination Management di Explora - per avere una ricaduta effettiva sul commercio. Il nostro primo obilettivo è la ristrutturazione dell'offerta turistica, non solo lombarda, partendo dal 'pretesto' dell'Expo. Siamo, insomma, dei facilitatori di business per le imprese, che possono così sviluppare maggiore competitività grazie al portale di destinazione turistica ed ai club di prodotto, specifici strumenti creati appositamente per soddisfare le esigenze dei turisti e, ovviamente, degli operatori". "Le possibilità per il Piemonte sono due: - continua Alessandro Sanzini, responsabile commerciale Explora -  essere un punto di riferimento passivo e low cost per i turisti interessati a quello che succede a Milano, oppure attirare flussi turistici per esperienze che vadano oltre l'Expo. Abbiamo pensato di poter proporre questa seconda via grazie al sito internet WonderfulExpo. Esiste un portale di destinazione, che propone un'offerta presentata in maniera intelligente, a tutti i mercati stranieri ed italiani, e l'adesione ad un "club di prodotto", che raggruppa operatori simili, permettendo una più facile comprensione. Rispettando alcuni indispensabili standard qualitativi si potrà, insomma, aderire a diversi gruppi, qualificandosi, ad esempio, come struttura gay friendly, attrezzata per attività specifiche o inserita in un percorso enogastronomico".

Mercati diversi, insomma, portano diverse esigenze. Gli alberghi, i bed&breakfast e gli agriturismi del nostro territorio potranno così decidere di iscriversi al club di prodotto, presentando una valutazione positiva (con un punteggio di 67/100), valutata su 25 recensioni on line e qualificandosi in uno dei macrogruppi esistenti, diventando così più appetibili per una determinata fascia di clientela. "Le cifre di iscrizione variano e sono determinate dal numero di servizi richiesti - conclude Alessandro Sanzini - ma quella che stiamo cercando di creare è una corsia preferenziale, che permetta agli operatori di interagire con i clienti e tra di loro, contando su un sito internet che, si prospetta, avrà undici milioni di utenti". 
31/07/2014
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Noi siamo Pernigotti
Noi siamo Pernigotti
Salviamo questo gianduiotto
Salviamo questo gianduiotto
Il rito della bandiera
Il rito della bandiera
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Vegni sarà il nostro futuro
Vegni sarà il nostro futuro
Ponte Morandi, tir sequestrati
Ponte Morandi, tir sequestrati