Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Provincia

I saldi estivi non decollano

A venti giorni dall'inizio dei saldi abbiamo chiesto alle associazioni di categoria un parere sull'andamento delle vendite nella provincia di Alessandria. Ulandi: "Non c'è stata una vera e propria corsa all'acquisto". Boano: "Necessaria una profonda riflessione sulle regole da applicare al settore"
PROVINCIA - A venti giorni dall'inizio dei saldi è tempo di un (parziale) bilancio. I dati - complice la crisi e nonostante il bonus di 80 euro che aveva fatto mostrare un cauto ottimismo - non sono positivi, né a livello nazionale né locale. Il miglioramento, in realtà, secondo i dati raccolti da Federazione Moda Italia, c'è stato e si assesta attorno ad un modesto +0,78% rispetto al 2013, con il 60% delle imprese che registra un incremento o una stabilità negli incassi ed un 40% in peggioramento. Lo scontrino medio del 2014 si assesta così attorno ai 98 euro, contro i 92 del 2013.

"Non c'è stata una vera partenza e, probabilmente per colpa della costrizione dei consumi, i saldi estivi non sono andati benissimo - commenta Manuela Ulandi, presidente Confesercenti di zona - nonostante ci fosse una gamma di prodotti abbastanza ampia. Questa estate atipica non ha aiutato e possiamo affermare che, in linea con il dato nazionale, non c'è stata una vera e propra corsa al saldo". Magazzini con molta merce, insomma, ma la crisi dei consumi continua a frenare le vendite. "Troviamo anacronistici i saldi di fine stagione ad inizio stagione - prosegue Manuela Ulandi - che suscitano un danno all'intera filiera: auspichiamo che si operi per modificare le regole, così da poter avere i saldi a fine febbraio e a settembre, l'effettiva fine della stagione. Anche perché questa abitudine danneggia i commercianti e crea una forte disparità con la grande distribuzione, che invece può praticare sconti tutto l'anno". 

"I saldi estivi hanno sempre un appeal minore di quelli invernali - dichiara Luigi Boano, presidente Ascom Alessandria - e in questo caso si è anche aggiunto il clima, decisamente sfavorevole. Piū che commentare il leggero segno positivo che i saldi hanno fatto registrare quest'anno, credo sia davvero giunto il momento di fare una profonda riflessione su ciò che oggi sta dietro il concetto di saldo. Il trend di quest'anno infatti conferma ciò che già nelle passate stagioni avevamo avuto modo di sottolineare: non possono essere i saldi la soluzione dei problemi,seri e strutturali, del comparto commercio. La metodologia stessa dei saldi è obsoleta, da rivedere e vecchia di una quindicina d'anni. Ultimamente si parla di una rivoluzione d'orari: ecco, credo sarebbe utile pensare anche ad una modifica della metodologia dei saldi, così da renderla più attuale. In uno scenario che vede ad esempio outlet e temporary shop fare, di fatto, saldi tutto l'anno, occorre una profonda riflessione sulle regole da applicare al settore, per poter davvero comprendere il significato chè oggi può avere il saldo all'interno di un settore che si é radicalmente modificato. Chiediamo - conclude - a tutte le istituzioni e le parti coinvolte una riflessione complessiva per regole e norme chiare e vincolanti per tutti, operatori e consumatori.

Per i numeri definitivi di questa stagione di saldi estivi, insomma, è ancora presto. Le associazioni di categoria, però, sembrano concordi nel riconoscere, accanto alle problematiche dettate dalla contrazione dei consumi, anche una necessità di revisione delle modalità e dei momenti dei saldi stessi, per poter venire incontro ai consumatori senza danneggiare gli esercenti.  
28/07/2014
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Pattinaggio artistico Aurora
Pattinaggio artistico Aurora
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Salice Terme domenica 2 settembre
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Salice Terme domenica 2 settembre
Incendio alle Capanne di Marcarolo: le operazioni dei Vigili del Fuoco
Incendio alle Capanne di Marcarolo: le operazioni dei Vigili del Fuoco