Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Vignole Borbera

Banda larga anche per le frazioni

Il comune di Vignole ha siglato una convenzione con una ditta che opera nel settore delle telecomunicazioni, per portare internet veloce anche nelle frazioni
L'obiettivo è quello di superare il "divario digitale" esistente tra il centro del paese e le frazioni: così l'amministrazione comunale di Vignole, attraverso la firma della convenzione con un'azienda privata che opera nel settore delle telecomunicazioni, ha deciso di affrontare il problema della connessione adsl che serve solo il centro e non è, invece, disponibile nelle frazioni.
Un'azienda ha, così, messo a disposizione una tecnologia che consente, con una spesa limitata, di utilizzare la rete wireless. E l'amministrazione ha quindi deciso di offrire l'opportunità a tutti i cittadini di accedere al servizio offrendo un pacchetto ad un prezzo conveniente, grazie alla convenzione.
La società è la Mavian di Corsico che ha installato un'antenna sulla collina di Montespineto e che gestisce già il servizio di videosorveglianza, sempre per il comune di Vignole. In sostanza, le telecamere che si trovano nei punti sensibili del comune registrano le immagini e le rilanciano al server del Comune attraverso la rete della Mavian.
La Mavian, inoltre, si impegna a fornire ai cittadini di Vignole, che intendono dotarsi di un accesso a banda larga con tecnologia wdsl un servizio economicamente conveniente e in termini di prestazioni tecnologiche (velocità in upload, download, ping, jitter e packet lost) equivalente o superiore alle offerte attualmente presenti sul mercato.
Vignole, come altri centri della Val Borbera, avevano aderito al programma della provincia che prevedeva l'estensione della banda larga in tutti i centri. Un progetto attivato solo in parte e, alla fine, quasi tutti i centri si sono "arrangiati" facendo accordi con aziende private. Prima di Vignole, infatti, anche Mongiardino, Borghetto e Cabella erano ricorsi a convenzioni con ditte che forniscono servizi simili.


29/02/2012
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Intervista ad Antonio Caprarica a La Torre di Carta di Novi Ligure
Intervista ad Antonio Caprarica a La Torre di Carta di Novi Ligure
Sicurezza nelle stazioni, il video realizzato dal CnosFap di Serravalle
Sicurezza nelle stazioni, il video realizzato dal CnosFap di Serravalle
Distilleria aperta
Distilleria aperta
Love date, amore e web
Love date, amore e web
La protesta dei 101
La protesta dei 101
Sull'orlo del baratro
Sull'orlo del baratro
Caduti, ricordato Paladini
Caduti, ricordato Paladini