Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Società

Un nuovo brand per lo sviluppo turistico sostenibile del Monferrato

Il progetto, proposto dalla cooperativa Orso di Torino, è stato selezionato dal Bando Giovani della Compagnia di San Paolo. L'iniziativa, che ha un valore totale di 86.750 euro, riceverà un contributo di 65mila euro
SOCIETA' - Si chiama Giovani & Territorio l'iniziativa proposta dalla cooperativa Orso di Torino che ha l'obiettivo di promuovere un nuovo brand per lo sviluppo turistico sostenibile del monferrato ed è uno dei due progetti che è stato selezionato nell'ambito del Bando Giovani della Compagnia di San Paolo (l'altro consiste nella riqualifazione dei Giardini Pittaluga di Alessandria). 

Il progetto insiste sull’area casalese, territorio che comprende poco meno di cinquanta piccoli comuni, molti dei quali con una popolazione inferiore a mille abitanti, gravitanti sul polo di Casale Monferrato.

Dal punto di vista del territorio, i principali punti di debolezza del contesto risultano essere: l'invecchiamento della popolazione; la frammentazione e la scarsa capacità di “fare sistema, una scarsa intraprendenza, staticità e diffidenza verso nuovi scenari" - spiegano dalla cooperativa.
Ma il progetto intende sfruttare quelli che sono i punti di forza dell’area in oggetto: il paesaggio molto vario, la presenza di una rete stradale ben sviluppata, le produzioni agricole di pregio e una buona offerta di prodotti eno-gastronomici.

Il progetto, che ha un valore totale di 86.750 euro di cui 65mila saranno il contributo erogato dalla Compagnia di San Paolo. prevede 3 diverse fasi di lavoro tra loro connesse e consequenziali: animazione con l'obiettivo di agganciare ed avviare un processo di coinvolgimento del target giovanile del territorio, creando i presupposti per una positiva realizzazione del progetto; ingaggio per sviluppare le condizioni, in termini di competenze e reti, utili per il raggiungimento dei risultati, attivazione per attivare processi di sviluppo locale attraverso campagne di sensibilizzazione, project work, evento finale e campagna di diffusione. 

La partnership con Aregai – Terre di Benessere, Comune di Casale Monferrato, Comune di Conzano, Unione dei Comuni Basso Monferrato, Unione dei Comuni di Camino, Coniolo, Pontestura e Solonghello, Unione dei Comuni della Valcerrina, si propone di presentare e diffondere, anche al di fuori del territorio più direttamente interessato, quanto realizzato nell'ambito del progetto. In particolare verrà promosso un nuovo brand per lo sviluppo turistico sostenibile del Monferrato Casalese.

Il progetto coinvolgerà i seguenti Comuni: Cerrina, Cereseto, Gabiano, Mombello, Moncestino, Odalengo Grande, Ponzano, Serralunga di Crea, Villamiroglio (Unione dei Comuni della Valcerrina); Camino, Coniolo, Pontestura, Solonghello (riuniti in Unione di Comuni); Murisengo, Alfiano Natta, Robella e Villadeati (Unione dei Comuni del Basso Monferrato); Conzano, Casale Monferrato, Fubine, Terruggia, Sala Monferrato, Rosignano, in collaborazione con Aregai.
15/02/2016
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Operazione dei carabinieri
Operazione dei carabinieri
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Monile Viaggi: Creiamo esperienze
Monile Viaggi: Creiamo esperienze
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Parco Euronovi
Parco Euronovi
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà